Alla scoperta dell'Alpe di Lierna

13
6
2255

Commenti

Emanuele Musitelli 7 anni

un doppio grazie a tutti 1) per il commento 2) per avere approfondito dandomi ulteriori delucidazioni (nel caso avessi dubbi contattero' sia Agnese che Filippo) a comprova dell' unione del "nostro gruppo" di appassionati commentatori ,senza togliere comunque nulla a che si affaccia come fan o che visiona solo le gallery di noi tutti ,sarebbe comunque bello allargare questa schiera di commentatori penso che sarebbe molto stimolante anche per loro stessi ,ciao a tutti e alle prossime

  • Domenico Varenna 7 anni

    Innanzitutto complimenti per il giro che hai fatto,molto bello,ma anche per le fotografie,in particolare la 17 (l'uomo di fronte alla Montagna),ma anche la 28 e la 33.

  • Agnese Gottifredi 7 anni

    Molto belle come sempre, complimenti..!! La 27 3 la 28 le preferite. Ciao

  • eugenio gottifredi 7 anni

    bella passeggiata come sempre ottimi scatti a me piacciono molto quelle dei crocus, ciao emanuele

  • filippo molteni 7 anni

    ciao Emanuele.. io il sentiero del viandante l'ho fatto l'hanno scorso per la seconda volta. se hai bisogno di qualche informazione o qualcosa in particolare puoi domandare a me. ho nache il file in formato .gpx apribile con google registrato da me. ciao.

  • agnese econimo 7 anni

    ultima cosa: le quattro stazioni per il ritorno sono: Lierna, Varenna, Dervio e Colico, solo a Colico devi tener conto che l'itinerario arriva un po' oltre la stazione e devi percorrere tre km di asfalto ma c'è il marciapiede e non è tanto fastidioso, ciao

  • agnese econimo 7 anni

    http://www.lakecomo.it/escursionismo_e_trekking/il_sentiero_del_viandante questo è il link, descrizione e mappa, ciao

  • agnese econimo 7 anni

    per il sentiero del viandante che ho percorso più volte per intero in quattro tappe tornando con il treno ti consiglio di seguire la direzione indicata nelle descrizioni dell'itinerario, molto interessante la guida di Marcarini tutta illustrata con i suoi acquarelli, partendo da Colico lo percorreresti al contrario, inoltre hai ben tre km di asfalto per arrivare alla stazione del treno, io sono sempre partita da Abbadia Lariana, parcheggi alla stazione e poi torni indietro poche decine di metri fino alla chiesetta e da lì inizi il sentiero, comunque è tutto ben descritto nel link che ho allegato alle mie gallery, cerca sentiero del viandante nelle mie gallerie e troverai tutte e quattro le tappe con i link e le fotografie e anche la variante per l'Ortanella, meglio inizio primavera o tardo autunno perchè è meglio avere le piante spoglie altrimenti le foglie ti tolgono molti panorami sul lago, è bellissimo, ciao.

  • Emanuele Musitelli 7 anni

    ciao Renato ,sicuramente ne faro' tesoro , bisogna sempre ascoltare coloro che hanno piu' esperienza ciao

  • Renato Aldo Ferri 7 anni

    I due pensionati ti hanno consegnato le chiavi del sentiero...ora non li puoi deludere! :-) ciao

  • Emanuele Musitelli 7 anni

    ciao Giovanni e grazie come sempre per la visita .anche io ho iniziato dalla fine dello scorso anno a frequentare le vostre zone ,penso di ritornarci appena il tempo si ristabilisce . i 2 pensionati mi hanno consigliati la prima tappa del sentiero del viandante quella che parte da Colico con la visita al ritorno del castello sul lago .ciao

  • Giovanni Radaelli 7 anni

    Altra bella gallery esaustiva della passeggiata, molto interessante anche il link che hai fornito. Non ho mai frequentato molto i sentieri sul lago pur essendo di queste zone, ma ci farò un oensiero. Complimenti per le foto e per le "nevicate" di crocus che hai colto. Una sottolineatura per la 28, un effetto non facile e molto particolare.