Sapore di Manduino

8
7
510

Commenti

agnese econimo 6 anni, 11 mesi

complimenti per la salita e l'escursione non per tutti, immagino lunghissima, complimenti per come sai fotografare in condizioni difficili, ciao

  • Alessandro Perego 6 anni, 11 mesi

    Bravo Luca! Complimenti per il testo, le foto e soprattutto la salita. In queste valli si parte in basso, l'avvicinamento è lungo e faticoso (come hai ben descritto) e non ci sono rifugi a 2000 m ma solo bivacchi (quindi si deve appesantire lo zaino anche con il cibo); non sono molti ad affrontare tutto questo.

  • emanuele cortellezzi 6 anni, 11 mesi

    bravissimo nel racconto quanto nelle fotografia sempre ben curate e mai banali, 2,14,30 le mie favorite

  • Pio Rota 6 anni, 11 mesi

    bravo e belle, complimenti Luca

  • maurizio crespi 6 anni, 11 mesi

    Come a volta mi capita, ho tralasciato di leggere la "presentazione" del racconto fotografico, e nel tuo caso mal me ne incolse! Anche se esula dalla fotografia il tuo scritto è veramente ottimo, degno di comparire come articolo su una qualsiasi delle riviste di montagna, non necessariamente la nostra cara Orobie. Devo complimentarmi per lo stile, per la concisione, per quell'<<avere la montagna dentro>> che traspare da ogni parola. E' descrittivo, mai prolisso, mai pomposo, sei proprio <<dentro la montagna>>. Anche quando mi capitavano arrampicate (mai comunque impegnative come le tue) io ero più freddo, più distaccato, io avevo <<la fotografia dentro>> e privilegiavo in assoluto quella. Ho avuto belle soddisfazioni, ma fotografiche, ero <<dentro la fotografia>>. Complimenti vivissimi leggerti è quasi ancora più piacevole che guardarti!!! Bravissimo!

  • eugenio gottifredi 6 anni, 11 mesi

    complimenti luca sempre molto dettagliato nei tuoi rapporti alpini da scalatore e da fotografo! bravo! ciao

  • Renato Aldo Ferri 6 anni, 11 mesi

    Complimenti Luca per l'impegnativo percorso!

  • maurizio crespi 6 anni, 11 mesi

    Mi piace questo racconto fotografico perchè oltre alle tue solite belle foto l'hai preso da lontano, e vedendo i primi scatti mai s'immagina un'arrampicata così impegnativa. Forse Messner una cosa così la faceva quando gattonava, ma complimenti lo stesso, per gli scatti e per la scalata! :-))