Basilica di S. Pietro al monte

13
4
347

Commenti

Emanuele Musitelli 6 anni, 4 mesi

grazie Domenico e Giampaolo ,vedo che nonostante moltissime gallery del luogo sia piaciuta anche la mia versione Allora adesso posso postare la 2° parte ciao e a risentirci

  • Gianpaolo Rizzi 6 anni, 4 mesi

    Sono un incanto. Conosco bene San Pietro e le tur foto ne esaltano la bellezza.

  • Domenico Varenna 6 anni, 4 mesi

    Bravo Emanuele , stupenda galleria che ripercorre la camminata per salire all'Abbazia;per quanto riguarda il nome del Sacerdote,dovrebbe trattarsi di Don Vincenzo Gatti che se non erro è stato docente alla scuola del Beato Angelico.Ora non resta che aspettare il proseguo ( hai fatto bene a non dividerla in parti,ma in distinte gallerie ),abbiamo avuto la fortuna di poter entrare a visitare e fotografare l'interno dell'Abbazia,ma anche dell'Oratorio di San Benedetto e per questo non ringrazieremo mai abbastanza i ragazzi dell'associazione "Amici di San Pietro " di Civate che ce lo hanno permesso.In fine posso dire che mi piace l'idea del Templare,ora siamo fuori periodo,ma se fossimo stati ai tempi...

  • Emanuele Musitelli 6 anni, 4 mesi

    grazie fabio ,il numero delle foto e' un mio peccato ...... volevo anche pubblicare qualche foto di questo luogo in b\n ma ero gia' arrivato a 85 comunque meriterebbe una gallery che darebbe un gusto di antico al luogo ,vedremo ......... grazie ancora Andrea e alle prossime cio

  • Emanuele Musitelli 6 anni, 4 mesi

    ciao Giovanni ,ben vengano tutti i punti di vista anche le critiche In effetti hai ragione :la prima parte piu' che altro mi e' servita per riprendere il percorso e introdurre e enfatizzare la vista della basilica .(in piu' ero in pieno controluce) Comunque l' importante e' quello che resta in mente vedendo tutta la gallery come giustamente dici tu .tra cui le 2 che hai citato che in effetti ben rappresentano ,anche secondo me', il luogo .Se non ci sei stato te lo consiglio e calcolando la posizione lo potresti visitare in qualsiasi stagione ciao e grazie ancora per la visita e il commento

  • Fabio Ghisalberti 6 anni, 4 mesi

    Solo 85 foto ? (permettimi di scherzare riprendendo un po' qualcunaltro). Avevo anch'io intenzione di andarci, penso ne valga la pena. Complimenti per la galleria

  • Giovanni Radaelli 6 anni, 4 mesi

    E' da un pò che conto di andare anch'io a visitare e fotografare S. Pietro al Monte ma non ci sono ancora riuscito: i ncompenso la tua gallery mi offre molti spunti per la visita. Se posso fare un commento critico, la prima parte della gallery è un pò al di sotto del tuo livello solito (ci hai abituati troppo bene...), ma poi ti sei rifatto con le inquadrature della chiesa e dintorni. La 51 e 65 sono al di sopra di tutte, complimenti.

  • Emanuele Musitelli 6 anni, 4 mesi

    grazie Andrea Agnese e Renato di certo il luogo e il tempo mi hanno aiutato ,ciao e ci rivediamo all' interno della chiesa

  • Agnese Gottifredi 6 anni, 4 mesi

    Luogo stupendo, giornata stupenda e foto altrettanto..!! Bravo..!! Devo riuscire ad andarci prima o poi. Ciao

  • Andrea Gringhi 6 anni, 4 mesi

    Anche a me è piaciuto subito il colore delle pietre, la 62 e la 65 su tutte, ottima prospettiva.Ciao

  • Emanuele Musitelli 6 anni, 4 mesi

    Ciao Maurizio ,sono felice che queste foto ti abbiano "ringiovanito" In effetti ,quando siamo arrivati ,ci hanno spiegato nel dettaglio sia la storia che la ristroturazione del sito,caso vuole che nella foto 32 e 68 ho fotografato l' artefice di questo miracolo e direttore dei lavori ,(scusa ma non mi ricordo il nome lo chiederemo a Domenico ) Per quanto riguarda l' interno publichero' una gallery a parte perche' abbiamo avuto la fortuna di poterlo fare quindi alla prossima ciao e grazie per il commento

  • maurizio crespi 6 anni, 4 mesi

    La prima mi richiama vagamente la "notte sul Monte Calvo" in "Fantasia" di Disney, molto suggestiva, nella 5 l'esposimetri è andato in oca (troppo scura) se scatti in RAW correggila, è possibile, le altre sono tutte belle, degna di nota la resa cromatica della luce calda DELLE pietre, che è una loro caratteristica. Devi sapere che la prima volta che son salito a San Pietro l'abbazia era in pratica un cumuli di macerie, guarda che restauro è stato fatto. La seconda volta ne ho ricavato "L'occhio di Annone" servizio fotogiornalistico per Orobie, il mio primo, circa 12 anni addietro, ora guardo con gioia i tuoi click che mi riportano ben addietro nel tempo... Allora non ti lasciavano fotografare l'interno, fotocamera ad altezza ombelico, Kodachrome 600 ASA e scato a mano libera senza stabilizzatori ed alla luce di una fievole lampadina nella cripta...