Corno Stella & Company

2
0
537

Orobie mai così innevate in tutto l’inverno e non possiamo non approfittarne con una classica ski-alp anche se fuori stagione.

Purtroppo le previsioni meteo non sono moto buone, ma con Muro, Lucio e Simon decidiamo di provarci lo stesso. Partiamo all'alba da Foppolo sperando in qualche apertura, ma a parte qualche breve spiraglio di Sole sulle cime vicine, le nuvole la fanno da padrone e scappa pure qualche goccia di pioggia. Non ci lasciamo demoralizzare e saliamo spediti alla Terrazza Salomon e quindi al Lago Moro. Le nuvole sono alte quindi si prosegue verso il Corno Stella arrivando senza problemi all’antecima dove si lasciano gli sci. Qui inizia la cresta da percorrere a piedi che però non è tracciata. Nessun problema, la neve arriva al polpaccio ed è di ottima qualità quindi si sale abbastanza tranquillamente stando attenti alle grosse cornici. In vetta qualche spiraglio tra la nebbia ci lascia ammirare un po’ di panorama prima di tornare velocemente al deposito sci. Da qui ottima discesa diretta fino al Lago Moro da dove ripelliamo alla cima di Valcervia. Breve sosta per decidere cosa fare e giù in direzione del lago delle Trote. Nella parte alta la neve purtroppo è brutta, ma per fortuna poi diventa molto buona e, nei pressi del Montebello addirittura ottima! Scendiamo verso la IV baita, ma prima di raggiungerla, visto che la neve è molto pesante, ci fermiamo e ripelliamo al Montebello. Da qui un’altra discesa diretta dalla croce su ottima neve fin nei pressi della IV baita, da qui sopravvivenza fino alla macchina che raggiungiamo giusti giusti allo scoccare del mezzogiorno. Una birra ed un panino alla tavernette di Branzi e via verso casa, mentre, come previsto, inizia a piovere…

Commenti

Marco Caccia 2 anni, 8 mesi

senza ombra di dubbio!!

  • mariolu sonzogni 2 anni, 8 mesi

    anche col brutto tempo escono belle foto... però è meglio quando c'è il sole dai :-D :-D