La traversata dal bivacco Linge al lago Nero

4
0
12894
Dal bivacco Linge ci sono 2 alternative per il ritorno :scendere sul fondo valle raggiungendo quindi il rifugio Valmalza o rimanere in quota e dirigersi al lago Nero .Di certo la strada si allunga ma ne vale veramente la pena ,il sentiero in quota e' piu' panoramico rispetto a quello della salita ,lo sguardo spazia sull' arco alpino del gruppo dell' Adamello e del Presena oltre che ad offrire la visuale sull' intera valle e non ultimo la possibilita' di vedere il lago Nero di nome e di fatto .Anche la luce pomeridiana  a questo punto aiuta per le fotografie definendo i colori e aumentando le profondita' di campo .Buona visione . 


Commenti

Alberto Parma 3 anni, 6 mesi

Complimenti per la foto, per la bravura tecnica e per il posto.

  • Alberto Parma 3 anni, 6 mesi

    Buongiorno Emanuele, vorrei avere informazioni a riguardo il tratto Linge verso il lago nero, è adatto a un semplice escursionista?

  • Emanuele Musitelli 6 anni, 3 mesi

    In effetti questo percorso alternativo merita .A dir la verita' ci sarebbe piaciuto arrivare anche al passo Gavia (1 ora e 30 a\r) ma le ore di luce erano scarse e inoltre questa era la 1° escursione delle 5 pianificate in settimana quindi abbiamo preferito desistere .Grazie per la visita e il gradito commento ,ciao

  • 1
  • 0
  • Francesca Viganò 6 anni, 3 mesi

    Spettacolare questa seconda parte del percorso! Il lago Nero è un gioiello! Mi ero fermata al Linge: la prossima volta cercherò di fare il giro completo. Complimenti per le immagini davvero belle: ciao e buona serata!