Al campo base con Simone Moro

0
1
1418

Le notti al "campo base" con Simone Moro sono diventate due. Troppe le richieste per vivere un'avventura dal sapore alpinistico sulle montagne di Foppolo. Oltre 50 le adesioni e solo 15 i posti a disposizione, per questo il campo è stato allestito per due serate di fila.

L'iniziativa è stata promossa nell'ambito di "Mountain 360°", il progetto di rilancio voluto dalla Devil Peak-Foppolo Ski. Moro ha accompagnato i partecipanti in località Convento. Insieme hanno montato le tende e acceso il fuoco attorno al quale l'alpinista bergamasco ha raccontato le sue imprese e dispensato consigli per vivere la montagna in sicurezza. Lo ha raggiunto Deedar Al, che da anni gli è accanto nelle spedizioni come cuoco  e che in questi giorni è in servizio al rifugio Montebello di Foppolo.

Simone Moro si è impegnato in prima persona per il rilancio della località brembana. L'obiettivo è di promuovere tante nuove attività oltre allo sci alpino per garantire turismo in tutte le stagioni. Il campo base ha fatto un po' da "apripista" del nuovo corso e il successo non si è fatto attendere.