Escursione al Lago di Sasso

0
0
3141

Il Lago di Sasso è un piccolo specchio d'acqua naturale che si trova ai piedi del Pizzo Tre Signori, a 1900 metri, in Alta Val Biandino, nel cuore delle Orobie.

Alla formazione del lago di Sasso è legata una nota leggenda. Si racconta che in zona abitò un pastore solitario e scontroso, soprannominato “Ransciga”. Il pastore vide un giorno un uccello mai visto, che improvvisamente lo attaccò in picchiata. Runscida si rifugiò alloradietro a un masso. Prese poi il suo fucile e alla seconda picchiata del volatile lo colpì in pieno.

L’uccello lanciò un urlo e iniziò a precipitare; ma, nel farlo, si trasformò in una palla di fuoco che si schiantò nel fondo della vallata, creando un cratere. Ransciga si avvicinò allora ad osservarlo, sentì prima un odore nauseabondo e poi la voce del Diavolo: “Io me ne torno all'Inferno, ma tu rimarrai sempre lì, dove ti trovi ora".

Il pastore venne trasformato in un masso, proprio lo stesso masso che ancora oggi si trova al centro del lago.

(fonte testo: lavalsassina.com)