Anello del Sass di Putia

5
3
244

Dal gruppo delle Odle ci si sposta di circa 15 km e risalendo il passo delle Erbe si giunge ai piedi del Sass di Putia.

Grosso monolite che permette di essere percorso per tutto il suo periplo ,oltre alla possibilita' di salire in cima alle 2 croci di vetta .

Inoltre la parte del sentiero opposto al punto di partenza offre la possibilita' di ammirare il panorama di una buona parte delle Dolomiti della Val Badia ,immersi tra pascoli e antichi fienili .

Pur non essendici troppi dislivelli (tranne che non si salga in vetta) la "passeggiata e' abbastanza lunga e dispensiosa  sopratutto con il caldo torrido della settimana in cui l' abbiamo fatta .


Un saluto e alle prossime

Commenti

Mario Castelli 1 mese

La salita al Sassputia:fatta nel 1968,anno della contestazione,ma in caserma era vietato contestare,sù tutti in cima,Alpini e imboscati.

  • Emanuele Musitelli 1 mese

    Ciao camillo ,penso che la gallery sia riuscita solo in parte a descrivere la bellezza di questo itinerario ,quindi a maggior ragione ci vuole una visita . Un saluto

  • Camillo Giupponi 1 mese

    Spettacolo! Avevo letto di questa escursione, visto le tue foto sicuramente cerchero' di farla. Ciao

  • Emanuele Musitelli 1 mese

    gRAZIE aDRIANO PER LA VISITA E PER IL COMMENTO ,ALLE PROSSIME ALLORA

  • Adriano Selleri 1 mese, 1 settimana

    Una bella escursione baciata dal sole. Ciao.