Vertova BG

0
2
353

Il toponimo, la cui etimologia è dibattuta, va confrontato con Vertuinum, nome medievale attestato in area bresciana nonché con i cognomi lombardi (milanesi) Vertuani, Virtuani. Nonostante molte ipotesi lascino intendere una formazione prelatina (per esempio etrusca, Ertva) se non, addirittura, a "un tempio dedicato al dio Vertumno, ora a San Marco"), secondo Dante Olivieri il toponimo deriverebbe da *vertola, da cui il dialettale Vèrtua e l'italianizzazione in Vertova, da verta ‘terra aperta’ e ‘comune’.