Scatti dalla valle Brembana

1
3
818

Ecco i vincitori del concorso fotografico "Eleganza discreta di una valle", dedicato alla memoria di Marco Fusco. Il concorso è stato indetto dal Centro Storico Culturale Valle Brembana "Felice Riceputi", in collaborazione con il Centro Storico Culturale e di Fotografi Brembani.

Lo scorso fine settimana nella sala civica di Piazza Brembana sono state presentate le 150 fotografie partecipanti, tra le quali la Giuria, composta da Sergio Manzoni, Marco Calegari, Federico Gianati e Mirko Giudici, ha scelto le 30 finaliste. La selezione finale è stata poi compiuta da Nunzia Busi, Redento Magri, Silvana Milesi e Cristian Rota. Ai vincitori sono stati assegnati buoni acquisto per il valore complessivo di 1.500 euro.

Primo premio a Giuseppe Belotti per l’opera "Alpeggio ai tempi del Covid 19", con la seguente motivazione: "L'immagine richiama un neorealismo d'altri tempi, ogni dettaglio racconta una storia antica e sempre nuova. I personaggi, colti in un momento di riposo dalle fatiche dell'alpeggio, sono assorti nei loro pensieri. Su tutto aleggia un senso di incertezza e d'inquietudine. Solo il cane sembra incurante, inconsapevole"; secondo premio ad Adriano Cavagnis per l’opera "Ol piantelì"; terzo premio a Fiorenzo Rondi per l’opera "Sguardo sulla valle";  quarto premio a Mara Paleni per l'opera "Eleganza magica";  quinto premio a Stefano Pietro Testa per l'opera "Far del giorno".

Sono state inoltre ritenute meritevoli di segnalazione le immagini  "Arte in Valle" di Ettore Ruggeri, "Personaggi brembani" di Daniele Pedretti, "Il custode delle tradizioni" di Simona Gentili e "Duemilaventidue" di Cristian Cimadoro.


A tutti i partecipanti il merito di aver contribuito a far conoscere e valorizzare aspetti non usuali della valle Brembana: elementi di particolare rilevanza ambientale e bellezza formale, squarci di vita, relazioni sociali e momenti di operosità.

Le 30 opere finaliste saranno esposte in mostra in varie località della valle:  dal 21 giugno al 14 luglio al Museo della Valle di Zogno;  dal 16 luglio al 5 agosto presso lo Studio fotografico di Raffaella Passerini a Piazza Brembana; dal 7 al 28 agosto a Cornello dei Tasso, nella sala mostre del Museo dei Tasso e della Storia postale; dal 29 agosto al 4 settembre in alta valle Brembana, nell’ambito di Fungolandia; e dal 14 settembre al 30 ottobre ancora a Cornello dei Tasso.         

Commenti

Daniela Pesenti 3 settimane

Complimenti a tutti, ma in particolare a : Giuseppe Belotti e Adriano Cavagnis che sono miei compaesani!

  • 2
  • 0