Articolo

Caprioli curiosi

09 Gennaio 2013 / 12:28
0
0
291
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

Caprioli curiosi

09 Gennaio 2013/ 12:28
0
0
291
Scritto da Redazione Orobie

Gli animali del bosco tornano ad esser i protagonisti di una nuova avventura, di un incontro ravvicinato tra l’uomo e la natura, anche se in questo caso sarebbe più corretto parlare di scontro tra la tecnologia e il mondo animale. È accaduto a Brunate, il piccolo comune della provincia di Como, dove i giorni scorsi quattro o cinque caprioli hanno deciso di avvicinarsi all’uomo e di dare un’occhiata al funzionamento della funicolare della piccola cittadina. Erano circa le sei di mattina quando gli addetti, a quell’ora quotidianamente impegnati nella verifica delle condizioni della linea, a metà del percorso hanno avvistato i caprioli sulla massicciata. Gli animali, colti di sorpresa, si sono dati prontamente alla fuga, ma uno, un giovane maschio, è caduto in un buco poco visibile e non è più riuscito ad uscirne. La mano dell’uomo a questo punto è stata di fondamentale importanza: gli addetti della funivia hanno chiesto l’intervento della guardia forestale che, giunta in mattinata, ha trovato il giovane capriolo incolume ed estremamente tranquillo, in apparenza conscio di trovarsi in un buone mani, quasi come se fosse consapevole dell’imminente ritorno alla libertà. E così è stato perché l’animale è stato imbragato ed estratto dal pozzo e non appena libero si è dileguato nel bosco, raggiungendo i compagni e preparandosi a nuove avventure e disavventure, con la speranza che possano tutte portare alla stessa felice conclusione.