Articolo

LO SPIRITO DEL PIANETA

21 Maggio 2013 / 11:41
0
0
245
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

LO SPIRITO DEL PIANETA

21 Maggio 2013/ 11:41
0
0
245
Scritto da Redazione Orobie

Il 24 maggio prende il via a Chiuduno, in provincia di Bergamo, la tredicesima edizione de Lo Spirito del Pianeta. Una manifestazione unica nel suo genere, che porta in Italia artisti e gruppi provenienti da ogni parte del mondo.

Far conoscere e incontrare popoli e tradizioni diversi; ma allo stesso tempo proporre progetti concreti di aiuto ai territori da cui provengono i partecipanti alla kermesse. Sono questi gli obiettivi del Festival i cui organizzatori reinvestono in attività di sostegno e sviluppo, i ricavi della manifestazioni. 

Ogni giorno si esibirà un gruppo proveniente da un Paese diverso. Musica, canti, danze, ma anche conferenze, seminari seguiti dai gruppi partecipanti che spiegheranno il significao delle loro esibizioni. Tra gli ospiti l'artista galiziana Susana Seivane, per la prima volta in Italia; e dai Paesi Baschi Kepa- Junkera, uno dei musicisti più abili della trikitixa, una versione diatonica della fisarmonica.

Il festival, che terminerà il 9 giugno, offrirà inoltre cucina regionale ed etnica e 110 espositori di artigianato da tutto il mondo. Il 7 giugno poi partirà da Chiuduno una marcia non competitiva che raggiungerà Vitoria, nei Paesi Baschi, dopo una settimana e 1300 km di cammino; portando il messaggio dei  popoli indigeni di rispetto della Madre terra. Una staffetta che darà anche il benvenuto alla prima edizione spagnola dello Spirito del Pianeta, in programma dal 13 al 15 giugno.