Articolo

Al via East Lombardy

06 Marzo 2017 / 18:28
0
0
345
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

Al via East Lombardy

06 Marzo 2017/ 18:28
0
0
345
Scritto da Redazione Orobie

Lombardia in prima fila tra cibo e turismo

L’enogastronomia lombarda protagonista in Europa. A Milano, in occasione di “Identità golose”, primo congresso italiano di cucina e pasticceria d’autore il progetto “East Lombardy” è infatti salito sul palco per un primo momento di lancio alla stampa italiana e straniera con il coinvolgimento di una folta rappresentanza dei protagonisti che, per primi, hanno aderito e creduto nella bontà dell’iniziativa.

Un progetto internazionale nato per migliorare la qualità della vita nelle regioni europee, valorizzando le tipicità enogastronomiche locali e la cooperazione internazionale. Ben cento chef, assieme ai sindaci di Bergamo Giorgio Gori, di Cremona Gianluca Galimberti, di Mantova Mattia Palazzi, alla vice sindaco di Brescia Laura Castelletti, al presidente della Camera di commercio di Bergamo Giovanni Paolo Malvestiti e alla direttrice scientifica di East Lombardy Roberta Garibaldi, hanno presentato “East Lombardy”, che vede attribuire alla Lombardia il titolo di “Regione europea della gastronomia 2017”.

Un prestigioso riconoscimento internazionale che esalta la straordinaria offerta nel settore delle eccellenze in cucina e non solo della Lombardia orientale. Le terre comprese fra le province di Bergamo, Brescia, Cremona e Mantova sono protagoniste, quest’anno, di un programma di promozione che accende i riflettori su un territorio che sa sorprendere per varietà e complessità.

Dai prodotti ai produttori, dalle botteghe golose ai ristoranti, fino alle migliori espressioni della realtà degli hotel in tutte le sue declinazioni. “East Lombardy” rappresenta un invito a compiere un viaggio alla scoperta di un mondo di gusto caratterizzato dalla qualità e dallo stile italiano. Il momento clou è stato la «maratona» di cooking show con la degustazione delle proposte degli chef invitati a rappresentare la cultura gastronomica di “East Lombardy”.