Articolo

Aria di primavera, ma sulla neve

13 Marzo 2017 / 14:48
0
0
614
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

Aria di primavera, ma sulla neve

13 Marzo 2017/ 14:48
0
0
614
Scritto da Redazione Orobie

Sarà una Santa Caterina innevata più che mai quella che domenica ospiterà atleti provenienti dalla Lombardia e anche da altre regioni d’Italia sul tracciato del suo Winter Trail.

Le condizioni migliori per questa corsa podistica sulla neve aperta a chi fa sul serio con una gara competitiva di 14 chilometri dalla pista da sci di fondo alla strada dei Forni e al bosco del Confinale e ritorno in Santa Caterina. Anche i semplici appassionati si divertiranno sul percorso di 5 chilometri e quelli ancora più corti per i giovanissimi.

Le iscrizioni verranno raccolte al Centro La Fonte fino a un’ora prima della partenza, che avverrà alle 10 per la competitiva e a seguire per le altre. Parte del ricavato sarà destinato all’Associazione locale Run For…che ogni anno destina i fondi raccolti a diversi progetti solidali.

Gare e raduni con le pelli

Domenica all'Alpe Paglio si disputa la scialpinistica al Pizzo Tre Signori, nell'ambito del Crazy Skialp Tour 2017. I partecipanti si cimenteranno su 4 salite e altrettante discese con un dislivello positivo di 1400 metri. Alcuni tratti andranno percorsi a piedi con gli sci nello zaino. Grandi emozioni anche per gli spettatori che potranno raggiungere facilmente il monte Cimone - qui è previsto un doppio passaggio - con gli impianti di risalita della stazione Pian delle Betulle. Sabato dalle 16 distribuzione pettorali all'Alpe Paglio e domenica ritrovo dalle 7. Start alle 9.

Sabato torna "Lunarally", raduno scialpinistico in notturna dal centro di Ponte di Legno al sacrario del passo Tonale, lungo un itinerario di 8 chilometri. L'appuntamento è alle 19 in piazza XXVII Settembre. E' previsto un ristoro all'intermedia della cabinovia. Occorre iscriversi entro sabato alle 12 via mail ([email protected]) e al Palazzetto dello sport, dalle 16.30 alle 18.30.

Raduno scialpinistico anche in Val di Corteno, domenica alle 7.15 a Corteno. Tracciato con vista da cartolina che spazia dall'alta Valcamonica al gruppo del Bernina. Il ristoro è previsto alla malga Barbione, da dove i più allenati potranno proseguire fino al Corno Barbione, a 2.385 metri d’altitudine. Poi la discesa con gli sci e in paese pranzo a base di pizzoccheri e prodotti locali. La partenza è prevista alle 7.15 da Corteno.

Ciaspole "buone" in tutti i sensi

Ha una finalità benefica la "Ciacolàda al ciàr delüna" in programma sabato a Serle, sull’altopiano di Cariadeghe. Il ricavato sarà devoluto al progetto "Il sentiero di Cinzia", attraverso il quale il Cai di Gavardo accompagna in montagna persone disabili. Si tratta di una camminata di 5 chilometri che partirà alle 19. Al termine sarà possibile mangiare nei ristoranti di Cariadeghe a prezzo speciale.

Escursione e cena anche a Madesimo, dove sabato si va in notturna con le ciaspole agli Andossi, accompagnati dalla Guida Alpina. Ritrovo alle 18 davanti all’Hotel Andossi. Gran finale all'osteria Amalia.

Divertimento con gli sport di montagna

Sabato "Pora senza frontiere", sull'omonimo monte di Castione della Presolana una giornata sulla neve sull'esempio della popolare trasmissione "Giochi senza frontiere". Tante prove non atletiche con sci, ciaspole e bob, caccia al tesoro con artva; e poi aperitivo e dj-set. In gara 15 squadre composte da tre persone. Il programma prevede il ritrovo alle 14 alla Baita Termen, dalle 17 Party Senza Frontiere al bar Vareno.

Sabato a Bergamo tutti a scuola di arrampicata al Palamonti, sede del Cai, pomeriggio "free" per i bambini e ragazzi dagli 8 ai 17 anni. L'occasione migliore per provare la rinnovata palestra verticale sotto l'occhio vigile dell'istruttore. Apertura gratuita dalle 15 alle 18.30. A seguire sarà presentato il calendario del nuovo corso di alpinismo proprio per i più giovani. Dalla seconda domenica di aprile saranno proposte uscite di orienteering, ciaspole, fotografia, speleologia e alpinismo.

Arriva la bella stagione sul lago di Como

Si apre una nuova stagione a Villa Carlotta, museo e giardino botanico di Tremezzina, con appuntamenti artistici, botanici, musicali e iniziative per le famiglie. Dal 10 marzo la splendida villa è aperta al pubblico tutti i giorni e, soprattutto nei fine settimana, vengono organizzati eventi e mostre.

Da non perdere la ricorrenza del 90° anniversario della Fondazione dell’Ente Villa Carlotta, avvenuta il 12 maggio 1927; mentre ad aprile torna la rassegna "Camelie sul Lario" e, ogni domenica pomeriggio, il Tè della Principessa Carlotta.

Correlati

Salutiamo ottobre con trekking e visite

Salutiamo ottobre con trekking e visite

Giornata nazionale del Trekking UrbanoSono 68 le città che quest’anno hanno aderito alla Giornata nazionale del Trekking Urbano che ha per tema: "Com ...

Articolo
Un weekend open air

Un weekend open air

Giornate Fai d'autunno, appuntamento con il secondo weekendSabato e domenica ancora tanti luoghi visitabili grazie al Fondo ambiente italiano: circa 80 tra ...

Articolo
Il mattino ha il Lario in bocca

Il mattino ha il Lario in bocca

Escursioni al lunedì mattina attorno al lago di Como. Che bel modo di iniziare la settimana!Organizza Lake Como Trekking che ha predisposto il calendario ...

Articolo
Weekend tra i tesori del Fai e i tesori della natura

Weekend tra i tesori del Fai e i tesori ...

Giornate Fai d'autunnoPer la prima volta due fine settimana per conoscere e visitare i Beni del Fondo ambiente italiano: sabato 17 e domenica ...

Articolo