Articolo

Val Biandino, si cerca un gestore per il rifugio Madonna della Neve

27 Marzo 2018 / 12:00
0
0
4980
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

Val Biandino, si cerca un gestore per il rifugio Madonna della Neve

27 Marzo 2018/ 12:00
0
0
4980
Scritto da Redazione Orobie

È nato addirittura un gruppo Facebook "Riapriamo il Madonna della Neve Introbio" per promuoverne la riapertura. I due anni di chiusura probabilmente pesano, la val Biandino, in provincia di Lecco, è infatti una meta ambita dagli appassionati di montagna.

Inviate le candidature con i curriculum

Il rifugio Madonna della Neve aveva chiuso i battenti dopo la rinuncia dell'ultimo gestore, che aveva intrapreso una nuova avventura in un'altra struttura. La parrocchia di Introbio ha così deciso di cercarne uno nuovo. Per candidarsi è molto semplice, basta inviare una raccomandata con il proprio curriculum e le eventuali esperienze alla casella postale 62–23815 Introbio (Lecco), oppure via mail a [email protected]. La scorsa estate la riapertura del rifugio, che si trova nel bel mezzo della conca di Biandino, era stata anche al centro di una raccolta firme, con ben 750 adesioni, alla quale era seguito un incontro pubblico. Toccherà ora al Consiglio per gli affari economici della parrocchia esaminare le candidature e prendere la decisione finale.


Correlati

Ciamà l'erba nelle valli lombarde

"Ciamà l'erba" nelle valli lombarde

Tra la fine di febbraio e l’inizio di marzo si celebra l'antico rituale di origini contadine di "risveglio" della natura; ma forse è ...

Articolo
Libri e cultura in quota sul monte Vaccaro

Libri e cultura in quota sul monte Vaccaro

Una "bibliobaita" a 1.600 metri di altitudine ospiterà libri ed eventi per diffondere il patrimonio della cultura di montagna.A Parre, in una delle ...

Articolo
Orobie Extra all'ombra dei Corni di Canzo

Orobie Extra all'ombra dei Corni di Canzo

A Orobie Extra incontriamo il fotografo Federico Raiser. Federico Raiser, sul numero di febbraio della rivista, firma i servizi dedicati alla Val di Mello ...

Articolo
Orobie di marzo, il respiro della montagna

Orobie di marzo, il respiro della montagna

Sono trascorsi quattro anni esatti dal lockdown. E se qualcosa il Covid ci ha insegnato, oltre alla fragilità che accompagna l’uomo, è proprio ...

Articolo