Articolo

Il Cai di Canzo mette in sicurezza la croce del Corno occidentale

26 Giugno 2018 / 10:45
1
0
1227
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

Il Cai di Canzo mette in sicurezza la croce del Corno occidentale

26 Giugno 2018/ 10:45
1
0
1227
Scritto da Redazione Orobie

I volontari del Cai di Canzo (Lecco) stanno intervenendo per la messa in sicurezza della croce del Corno occidentale. È stato appurato infatti che il basamento era ormai in condizioni precarie e per evitare di far correre rischi agli escursionisti si è deciso di procedere con i lavori di demolizione e ricostruzione.

Due settimane per i lavori

La croce è stata semplicemente appoggiata a terra in attesa della predisposizione del nuovo basamento. “Con molta probabilità – spiega il presidente del Cai di Canzo Luigi Prandi – ci vorranno un paio di settimane”. Verrà inoltre inserito un sistema di “messa a terra” per i fulmini. I lavori arrivano a pochi mesi dal 70.o anniversario del Cai di Canzo festeggiato lo scorso anno.

Commenti

Silvia Malizia 1 anno, 7 mesi

Salve, un riflessione sulla presenza di simboli cattolici (e volutamente non uso la parola religiosi) sulle nostre montagne. Avete mai provato a fotografare, durante UNA singola escursione, tutto quello che di cattolico trovate sulla vostra strada? Io si, e più di una volta. Alla fine ti stanchi. Troppi. E cemento. E obbrobri come lo sono molte croci di vetta. Questa no, non è un obbrobrio ma mi chiedo: era pericolante, perchè non prendere la palla al balzo e sostituire la croce con qualcosa di più laico come un ometto con la targa della cima e la sua altezza? Basta religione su per i monti, davvero ... lasciamo che i credenti possano pregare nei milioni di chiese cattoliche che abbiamo in Italia. Togliamo i simboli religiosi (cattolici ... ) dalle nostre cime e dalle nostre montagne!

  • Correlati

    A Erba una serata dedicata alle imprese di montagna

    A Erba una serata dedicata alle imprese ...

    Due alpinisti si raccontano attraverso le  loro imprese in montagna. Protagonisti, mercoledì a Erba, saranno Luca Schiera e Achille Mauri.Mercoledì 29 gennaio alle 21 ...

    Evento
    Orobie Film Festival, i vincitori

    Orobie Film Festival, i vincitori

    "Orobie d'un fiato", un documentario su Reinhold Messner, il Nanga Parbat sugli sci di Cala Cimenti, vincitori della 14à edizione di Orobie Film Festival ...

    Articolo
    Rifugio Alpe Corte, gestione ai Bonacorsi

    Rifugio Alpe Corte, gestione ai Bonacorsi

    La struttura posta a Valcanale di Ardesio (Bergamo) è stata affidata dal Cai a una famiglia di Valbondione. Confermata l’attenzione per il sociale e ...

    Articolo
    Orobie Ultra Trail, ancora incertezze per l'edizione 2020

    Orobie Ultra Trail, ancora incertezze pe...

    Ancora nulla di certo per l'edizione 2020 dell'Orobie Ultra Trail. Dagli organizzatori un comunicato per rispondere alle numerose richieste da parte dei runner ...

    Articolo