Articolo

Alpe Corte, bando per il rifugio e lavori

12 Luglio 2019 / 17:15
0
1
3506
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

Alpe Corte, bando per il rifugio e lavori

12 Luglio 2019/ 17:15
0
1
3506
Scritto da Redazione Orobie

Il Cai di Bergamo ha pubblicato l’avviso per assegnare la gestione della struttura alpina posta in alta Valle Seriana, nel territorio di Ardesio. Fa parte dei rifugi senza barriere. Coprirà il periodo 2020-2024. Intanto sono in corso i lavori per la strada da Valcanale.

Due notizie importanti per il rifugio Alpe Corte, sopra Ardesio (Bergamo), in alta Valle Seriana. La prima è che il Cai cerca un nuovo gestore della struttura, la seconda è che sono in corso i lavori per la sistemazione della strada di accesso da Valcanale.

Gestore: domande entro il 30 settembre

Cominciamo dal bando per la gestione che è stato pubblicato dalla sezione di Bergamo del Club alpino italiano, C’è tempo fino al 30 settembre per presentare la propria offerta. Va indirizzata al Cai, in via Pizzo della Presolana 15 a Bergamo. La struttura, posta a 1.410 metri di quota, è attualmente affidata agli operatori della cooperativa sociale Sottosopra onlus di Parre, in collaborazione con la cooperativa sociale Alchimia di Bergamo e il consorzio Fa-Famiglie e accoglienza di Brignano Gera d’Adda. Il contratto durerà cinque anni, dal 7 gennaio 2020 al 31 dicembre 2024, con offerta economica annua in aumento a quella di base di 25.000 euro.

È un rifugio a valenza sociale

Sarà il consiglio direttivo del Cai di Bergamo ad assegnare la gestione, dopo aver valutato le indicazioni della commissione che sarà composta da Cai di Bergamo, Cai Alta Valle Seriana, Comune di Ardesio e Comunità montana Valle Seriana. Valuterà le offerte tenendo conto di alcune caratteristiche che dovranno avere i candidati, a cominciare dalla conoscenza dell’ambiente e del territorio, oltre che dell’ambito sociale in cui il rifugio Alpe Corte è inserito.

I periodi di apertura

La struttura alpina ha la caratteristica di essere facilmente raggiungibile da Valcanale di Ardesio, ma soprattutto di far parte della rete dei rifugi senza barriere. I lavori di ampliamento e adeguamento realizzati negli ultimi anni hanno infatti reso l’Alpe Corte idoneo all’accoglienza e all’ospitalità anche di persone con disabilità motorie. I gestori, tra l’altro, si devono impegnare a garantire un’apertura stagionale del rifugio la più ampia e continuativa possibile, di almeno 180 giorni all’anno. A questo proposito, l’apertura dell’Alpe Corte deve avvenire in maniera continuativa dal 24 dicembre al 6 gennaio e dal 1° giugno all’ultima domenica di settembre; nei fine settimana e nei giorni festivi infrasettimanali dal 1° sabato di febbraio al 31 maggio, dal 1° sabato di ottobre al 2° sabato di novembre e nell’eventuale ponte dell’Immacolata.

Cantieri lungo la strada

Intanto sono in corso e dovrebbero concludersi entro fine luglio i lavori di pavimentazione della strada che da Valcanale sale all’Alpe Corte. Per questa ragione durante i giorni feriali e negli orari di lavoro degli operai il sentiero non è transitabile. L’intervento è finanziato dalla Regione Lombardia, dalla Comunità montana Valle Seriana e dal Cai di Bergamo. Questi lavori si riferiscono alla pavimentazione della strada, nel frattempo il Parco delle Orobie bergamasche ha finanziato un secondo lotto di opere, relativo alle aree di dissesto idrogeologico. Il cantiere è già stato affidato e prenderà il via al termine della stagione estiva. Prevede opere di ingegneria idraulica e naturalistica, proprio a difesa di possibili erosioni lungo la strada.

Correlati

Orobie Extra. Scene di vita dalle terre alte

Orobie Extra. Scene di vita dalle terre alte

Vi abbiamo parlato della giornata del Presidente del Consiglio della Regione Lombardia Alessandro Fermi e del consigliere regionale Dario Violi, trascorsa in alta valle Brembana ...

Articolo
Alle porte dell'inverno con Orobie di novembre 2020

Alle porte dell'inverno con Orobie di no...

Il sasso Moro si specchia nelle acque, ormai imbrigliate dalla morsa del freddo, nel lago del Mufulè, in alta Valmalenco. E' Roberto Ganassa a firmare ...

Articolo
Festival della Biodiversità. Il video

Festival della Biodiversità. Il video

Ecco cos'è successo durante la 14° edizione del Festival della Biodiversità, che si è tenuto a settembre al Parco Nord di Milano. E ...

Articolo
L'autunno risplende in Orobie. Online il numero di novembre

L'autunno risplende in Orobie. Online il...

Gli abbonati possono già da ora sfogliare la versione digitale. "Ascoltiamo l'autunno", recita il titolo del servizio di Maria Cristina Brambilla sul monte ...

Articolo