Articolo

Natura e città nel Landscape Festival 2021

23 Giugno 2021 / 14:00
0
1
384
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

Natura e città nel Landscape Festival 2021

23 Giugno 2021/ 14:00
0
1
384
Scritto da Redazione Orobie

Per la rassegna internazionale promossa da Arketipos e Comune di Bergamo, si apre il secondo decennio con importanti novità.

Dalla natura alla natura, andata e ritorno  - "From Nature to Nature (a journey in the city of the future)" il titolo originale  - è la riflessione al centro dell'undicesima edizione del Landscape Festival che si terrà a Bergamo dal 9 al 26 settembre. E a declinarla sarà il paesaggista inglese Nigel Dunnettprofessore di Planting Design e Urban Horticulture presso il Dipartimento di Architettura del Paesaggio dell'Università di Sheffield; e una delle voci più autorevoli a livello mondiale per approcci innovativi ed ecologici nella progettazione del verde.

La città del futuro, pensata dai promotori del Meeting internazionale dei Maestri del paesaggio dovrà essere ecologica, ma anche funzionale; e soprattutto dovrà riuscire a far convivere in maniera armoniosa natura e intervento umano. Su questo si confronteranno esperti provenienti da diverse parti del mondo e a questo concetto si ispirerà Nigel Dunnett per la Green Square, l'allestimento in piazza Vecchia a Bergamo alta, fulcro del festival dal 2011. 

In omaggio a Dunnett sarà allestita una mostra all'ex Ateneo di Bergamo, grazie alla collaborazione con Scuola Fantoni e il professore Salvatore Falci dell’Accademia di Belle Arti Giacomo Carrara. E il paesaggista sarà anche protagonista di una Lectio Magistralisorganizzata in collaborazione con l'Associazione nazionale comuni italiani,  per condividere buone pratiche e idee in tema di paesaggio.  

Infine Nigel Dunnett firmerà un progetto di riqualificazione green di una zona della città, in collaborazione con Comune di Bergamo e Assessorato all’Urbanistica. Obiettivo di Landscape Festival è infatti di portare alla città - a partire dall'edizione 2021 -  una serie di opere permanenti.

La presentazione dell'undicesima edizione di Landscape Festival si è tenuta all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, dove è stato inaugurato "Green To The People", il giardino realizzato grazie alla raccolta fondi dell'edizione 2020. 


Correlati

Poieto in love SAN VALENTINO 2022

Poieto in love SAN VALENTINO 2022

Un lungo weekend dedicato agli innamorati si prospetta in rifugio. Atmosfera romantica per chi verrà a trovarci in questo weekend. Pacchetto notte in rifugio ...

Articolo
Cai, tre incontri sul rischio valanghe

Cai, tre incontri sul rischio valanghe

I webinair si terranno di lunedì, a partire dal 10 gennaio su iniziativa dell’Unione bergamasca del Cai e del Coordinamento scuole per la ...

Articolo
Il Covid mette i bastoni tra le ruote anche alla Befana

Il Covid mette i bastoni tra le ruote an...

Cambio di programma per numerose iniziative legate all'Epifania.La situazione sanitaria ha imposto la revisione dei programmi relativi alle principali iniziative organizzate in Val ...

Articolo
Fratelli Calvi, gli aspiranti gestori si facciano avanti

Fratelli Calvi, gli aspiranti gestori si...

Ultimi giorni per presentare la propria candidatura per la gestione del rifugio Fratelli di Carona, in valle Brembana.Il termine per la presentazione delle domande ...

Articolo