Articolo

Weekend da "Viandanti" tra paesaggi, tartufi e castagne

15 Ottobre 2021 / 13:00
0
0
1079
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

Weekend da "Viandanti" tra paesaggi, tartufi e castagne

15 Ottobre 2021/ 13:00
0
0
1079
Scritto da Redazione Orobie

Domenica a Bianzano, in occasione della Sagra del Tartufo bergamasco, ci sarà anche L’Eco café.

Dalle 9 alle 18 la redazione mobile de L'Eco di Bergamo sarà in piazza per raccontare il territorio, la sua cultura e l'enogastronomia, che trova in questo evento, un bel momento di unione.

Alla Sagra del Tartufo bergamasco ci sarà il  mercatino dei prodotti tipici della Val Cavallina e degli hobbisti. Dalle 10.30 sono previsti le dimostrazioni pratiche di ricerca del tartufo con i cani a cura dell’Associazione Tartufai Bergamaschi, assaggi, momenti di animazione e i giochi di un tempo per i bambini. Alle 12.30 è tempo di pranzo: su prenotazione l’assaggio del risotto al tartufo e non soltanto. 

L’Eco café vi aspetta con gli abbonamenti a prezzi scontati, la degustazione di Caffè Poli e i talk che raccontano in territorio.

Il primo appuntamento è con la redazione di Orobie: alle 10 il direttore Paolo Confalonieri dialogherà con Massimiliano Russo degli aspetti naturalistici di Bianzano e della Val Cavallina e di come scoprirli attraverso il trekking e la mobilità dolce. Con loro anche Giorgio Ferri, dell’Associazione Tartufai Bergamaschi.

Alle 11 spazio alle istituzioni: ospite il primo cittadino di Bianzano Nerella Zenoni che presenterà, insieme alla giornalista Monica Armeli, il suo comune e la manifestazione. Durante la chiacchierata prenderanno la parola anche vari sindaci della Val Cavallina.

A chiudere la mattinata, alle 12, una chiacchierata per parlare di cultura e di turismo. Monica Armeli introdurrà il Presidente del Comitato Turistico In Val Cavallina Claudio Speranza e la Presidente dell’Associazione Pro Bianzano Marilena VitaliGli incontri si possono seguire anche online sui canali social di Orobie, L’Eco di Bergamo ed Eppen.

E come sempre ci sarà la possibilità di abbonarsi a L'Eco di Bergamo e a Orobie a prezzi scontati e avere in regalo un buono spesa per un valore complessivo di 50 euro utilizzabile allo SpazioConad di Curno.

Giornate Fai d'autunno

Sabato e domenica tornano le Giornate Fai d'autunno, decima edizione dell'appuntamento promosso dal Fondo ambiente italianoTra i luoghi aperti ci saranno palazzi, ville, chiese, castelli, aree archeologiche, esempi di archeologia industriale, musei e siti militari. Saranno organizzati itinerari nel verde e nei borghi storici.

Nella Bergamasca le Giornate d'autunno saranno dedicate a Giovan Battista Moroni, nell'ambito delle celebrazioni legate ai 500 anni della nascita. 

Due itinerari, uno a Bergamo e uno ad Albino, cittadina natale del pittore, consentiranno di ammirare una cinquantina di opere che si trovano in chiese, musei, palazzi storici e dimore private.

Ai visitatori è richiesto un contributo a partire da 3 euro per sostenere l'attività del Fai. La donazione online consente di prenotare la propria visita, assicurandosi così l’ingresso, che è contingentato alla luce delle normative anti Covid-19

In Lombardia sono circa 90 i luoghi da visitare in questo weekend. Scoprili a questo link

Sabato visita guidata nella Riserva naturale del Pian di Spagna e del lago di Mezzola. Si percorrerà l'itinerario ad anello località Baletrone - Cascina Poncetta - località Baletrone. Ritrovo presso alle 10.15 alla stazione di Dubino.  Domenica 24 ottobre è invece prevista un'escursione lungo il Sentiero del Viandante con partenza da Lecco e meta la chiesa di San Martino ad Abbadia Lariana e il borgo di Borbino. Informazioni sulla pagina Facebook de Le Vie del VIandantePrenotazione obbligatoria chiamando l'Infopoint Lecco al 0341/481485

E questa domenica si cammina il Sentiero del Viandante grazie all'iniziativa promossa dalla Pro Loco del Lario, che in questo periodo ha previsto diverse tappe lungo il celebre tracciato. Questa volta il tratto scelto è quello da Dorio a Corenno Plinio e a Dervio. Il 24 ottobre l'escursione partirà da Lierna in direzione Mandello. Per iscriversi telefonare allo 0341/804450

Passeggiata sul far della sera sabato sulle rive dell'Adda a Brivio. Ritrovo alle 20.15 nel parcheggio di via Lungo Adda. Ci saranno anche musica e la lettura di brani di Gianni Rodari.  L'iniziativa è dell'associazione Lumaca Ribelle. Trovi maggiori dettagli alla sua pagina Facebook

A Songavazzo, in valle Seriana domenica si terrà una camminata tra roccoli, cascine e baite sull’altopiano di Falecchio. Si partirà alle 10 dal parcheggio della chiesa di Songavazzo per raggiungere CamasoneAl termine degustazione al Vicolo CaffèPrenotazione obbligatoria sul sito https://valseriana.eu/esperienze

Domenica giornata di festa e sensibilizzazione nel Parco del Serio. All'Orto Botanico di Romano di Lombardia sono in programma visite guidate, percorsi sensoriali, installazioni, laboratori e mercato dei produttori. Sarà anche possibile noleggiare le biciclette per andare alla scoperta del Parco. 


Sabato torna la Rocca incantata. La strada della Rocca che collega la località Parè di Valmadrera e Malgrate sarà chiusa al traffico per accogliere momenti di animazione e spettacolo per grandi e bambini.  Gli eventi prenderanno il via alle 13.30 e alla sera la strada sarà illuminata in modo scenografico. Ci saranno anche truck per la ristorazione.


L'appetito vien...nel weekend  



A Morbegno la 114° Mostra del Bitto con i tradizionali stand e il calecc per la lavorazione del formaggio in piazza Sant' Antonio. Nel convento e a Palazzo Malacrida si terranno le degustazioni. Ci saranno anche spettacoli itineranti e iniziative di intrattenimento e sono in programma alcune passeggiate enogastronomiche a Traona e Pianezzo. Per consultare il programma completo: www.mostradelbitto.it



E a Corna Imagna appuntamento con la Sagra della Castagna. Dalle 10 alle 18 in piazza della rinascita "Ol mercat de San Simu", passeggiate, laboratori e musica popolare. Ci sarà la possibilità di raccogliere le castagne guidati dai castanicoltori di Corna Imagna.

Castagnata per la Cascina Rapello ad Airuno, sul monte di Brianza. Durante la giornata sarà lanciata la campagna "Vivi e sostieni Cascina Rapello!", per far rivivere questo casolare del Settecento e farlo diventare un polo innovativo di ritorno alla terra, di riscoperta di saperi e tradizioni ma anche di sperimentazione di progetti sociali, culturali e ambientali. L'appuntamento è alle 14.15 al piazzale Resegone ad Aizurro di Airuno. Da lì di raggiungerà la cascina. Sarà possibile raccogliere le castagne che poi saranno cotte. 


Correlati

Escursioni, arrampicata, borghi e fiori in un caldo weekend di maggio

Escursioni, arrampicata, borghi e fiori ...

Escursione alla scoperta della Primula Albenensis Questa primula rara, presente soltanto sul monte Alben, fiorisce proprio in questo periodo e per ammirarla Orobie, il ...

Articolo
Sabato andiamo ad ammirare la Primula Albenensis. Vieni con noi?

Sabato andiamo ad ammirare la Primula Al...

Nella bergamasca c’è una primula rara che cresce soltanto sul monte Alben, in particolare in una grotta a 1.200 metri chiamata la “S-cèpa ...

Articolo
Camminata sul Sentiero del Viandante

Camminata sul Sentiero del Viandante

Una giornata sul Sentiero del Viandante su iniziativa della Pro Loco di Abbadia Lariana.Domenica 22 maggio si percorrerà il nuovo tratto del Sentiero del ...

Evento
Passi tra natura, libri e sapori

Passi tra natura, libri e sapori

Weekend in cammino Sabato e domenica nel Parco Nord di Milano si tiene "Camminare. Il Festival del Social Walking", dedicato al tema del viaggio lento ...

Articolo