Articolo

Due spedizioni in Patagonia per i Ragni

12 Gennaio 2022 / 12:36
0
0
430
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

Due spedizioni in Patagonia per i Ragni

12 Gennaio 2022/ 12:36
0
0
430
Scritto da Redazione Orobie

I Ragni di Lecco sono ripartiti per due spedizioni sulle montagne della Patagonia. 

Dopo lo stop forzato a causa dell'emergenza sanitaria, i Maglioni Rossi tornano a riannodare i fili di un legame antico, quello con le montagne della Patagonia

Matteo Della Bordella di nuovo sul "Diedro degli inglesi" sulla parete Est del Cerro Torre e con lui ci saranno David Bacci e Matteo De Zaiacono. Per Della Bordella è il terzo tentativo, dopo i due condotti insieme a Matteo Bernasconi e Matteo Pasquetto, scomparsi nel 2020. Nel 2019 i tre erano arrivati a 80 metri dalla fine del grande diedro, dopo aver scalato 800 metri di parete.

Meta di Luca Schiera, presidente dei Ragni di Lecco; e Paolo Marazzi è invece Campo de Hielo Norte, nella Patagonia cilena. Anche per loro è un ritorno alla ricerca di una montagna mai salita prima e soltanto avvicinata nel tentativo di due anni fa, a causa di una serie di crepacci. Questa volta Schiera e Marazzi opteranno per un diverso percorso nel quale utilizzeranno slitte e sci sospinti da una vela particolare che può essere utilizzata sulla neve.


Correlati

Monti Sorgenti al via il primo aprile

Monti Sorgenti al via il primo aprile

E' l'undicesima edizione della rassegna organizzata dal Cai Lecco in collaborazione con Fondazione Cassin e Gruppo Ragni di Lecco. Arte, sport, musica ...

Evento
Addio al Ragno Giorgio Redaelli

Addio al Ragno Giorgio Redaelli

E' morto, all'età di 87 anni l'alpinista lecchese Giorgio Redaelli. E' stato "testimone e protagonista di tante delle più belle imprese dell ...

Articolo
Assegnato il moschettone di Casimiro Ferrari

Assegnato il moschettone di Casimiro Ferrari

E prosegue le iniziative di solidarietà nei confronti di Leia, figlia di Corrado "Korra" Pesce, mortoa fine gennaio sul Cerro Torre. Sul sito www ...

Articolo
Sul Cerro Torre l'omaggio ai Brothers in arms

Sul Cerro Torre l'omaggio ai "Brothers i...

A due settimane dall'apertura di una nuova via sul Cerro Torre, Matteo Della Bordella ripercorre quelle ore, tra gioia e dolore."Bernaaa! Pasquiii! Mi ...

Articolo