Articolo

Weekend di memorie e scoperte

30 Settembre 2022 / 13:00
0
0
1367
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

Weekend di memorie e scoperte

30 Settembre 2022/ 13:00
0
0
1367
Scritto da Redazione Orobie

Messa per i Caduti in montagna 

Alpinisti ed escursionisti domenica si ritrovano alla cappella Savina, in Presolana, per ricordare i Caduti della montagna. L’iniziativa, aperta a tutti, è organizzata come ogni anno dalla sezione Rino Olmo di Clusone del Club alpino italiano, insieme alla sottosezione Carlo Medici di Castione della Presolana e a quella della Valle del Riso di OnetaL’inizio della celebrazione è in programma alle 10.30, presieduta da don Loran Tomasoni. Al termine si potrà pranzare al sacco in compagnia o proseguire nelle escursioni sulla Regina delle Orobie.

Escursioni e camminate

Domenica una nuova tappa sulle "Orme del viandante", il ciclo di escursioni sul celebre Sentiero del Viandante organizzato da ProLoco Lario. Si cammina da Lecco ad Abbadia  al nuovo tratto dedichiamo un bellissimo servizio sul numero di Orobie di ottobre 2022. Clicca qui per consultare il nostro itinerario) visitando anche l'ex chiesa di San Bartolomeo che è stata ristrutturata di recente. Il ritrovo è alle 8 alla stazione ferroviaria di Abbadia, da lì si raggiungerà Lecco in treno per poi far ritorno a piedi. Informazioni e iscrizioni al 334/1240329 Il 9 ottobre si recupererà invece l'escursione Mandello-Lierna, prevista per il 25 settembre e rinviata a causa del maltempo

Sabato a Teglio si tiene "Na sleciada de camp de furmentùn", camminata tra i campi di grano saraceno in fiore. Ci si ritrova alle 9 in piazza Credaro per un percorso che tocca le diverse contrade e permette di assistere alla mietitura, alla trebbiatura a mano e la vagliatura del grano saraceno. Arrivo al mulino Menaglio, dove è prevista una degustazione. Al pomeriggio visita al Museo della cerealicoltura di montagna. Info e prenotazioni al numero 0342/782000

Da segnalare anche la Camminata manzoniana in programma domenica. Scopri di più nell'evento di Orobie

Tempo di castagne

Ottobre porta con sé numerose iniziative dedicate alle castagne. Nel weekend prende il via a Pradalunga, in valle Seriana, la decima edizione di Castanea, promossa dall’associazione dei Castanicoltori del Misma. Tanti gli appuntamenti in programma, con l’obiettivo di approfondire, capire, conoscere il mondo che ruota attorno alla coltivazione di questo frutto.

Venerdì alle 20.30 in municipio ospite Giorgio Moretti, presidente dei castanicoltori della Svizzera italianaSabato torna la visita guidata ai castagneti del Misma: il ritrovo è fissato per le 14 al santuario della Forcella di Pradalunga, dove si tornerà per il ristoro finale con caldarroste per tutti i partecipanti. Castagnate sono in programma nelle domeniche 2 (Casale di Albino), 9 (Pradalunga) e 16 ottobre (Cornale); mentre venerdì 7 si terrà una serata di degustazione, dedicata ai marron glacé.

A Corna Imagna, dal 2 ottobre al 12 novembre, si svolge la Sagra della Castagna con eventi per tutte le età, escursioni, laboratori, raccolta e un convegno. Domenica alle 9.30 escursione  guidata dall'illustratore e divulgatore ambientale Marco Dusatti, collaboratore di Orobie, lungo il Sentiero del Castagno (per info e prenotazioni [email protected]). Al termine pranzo a tema presso la bibliosteria Cà Berizzi e a seguire castagnata alle 15.30 (prenotazioni al 375/6573507). Il programma prosegue poi nei weekend successivi quando sarà possibile fare anche l'autoraccolta di castagne previa prenotazione al numero 348/7495785

Un focus particolare sul cancro corticale del castagno, causato da un fungo ascomicete, che colpisce moltissime piante. Questo rende difficile l'avvio di nuove piantagioni, nonostante le migliaia di tentativi di innesto. La manifestazione sarà l'occasione anche per chiamare a raccolta esperti del settore per trovare una soluzione.

Weekend di corsa

Sabato a Valmadrera appuntamento con la VK70 OSA Vertical, valevole come Campionato Italiano Assoluto e di categoria FISky per la specialità Vertical e terza tappa della Crazy Vertical Italy Cup 2022. Il percorso, tecnico e impegnativo, parte dalla frazione Trebbia a Valmadrera e raggiunge la vetta del monte Rai (1259 metri), percorrendo il sentiero n. 1 Lucio Vassena con splendide vedute sui laghi di Como, Annone e Pusiano.

Il programma prevede il ritrovo dalle 10 e la partenza del primo concorrente alle 13; alle 15 pranzo in località San Tomaso e dalle 17.30 premiazioni e musica.

Iscrizioni ancora aperte (clicca qui per conoscere le modalità) per la Podone Sky Trail che si svolgerà domenica sulle Podone, con partenza e arrivo a Nembro, in valle Seriana. Novità di quest'edizione la distanza di 16 chilometri, che si affianca alla classica di 25 Partenza alle 8.30 dalla sede del Gan di Nembro e subito gli atleti dovranno affrontare il Vertical di 6 chilometri che porta fin sulla cima della prima Podona, traguardo del Gran Premio della Montagna dedicato ai fratelli Bonifacio e Pasquale Bergamelli. Il resto della gara si sviluppa tra pascoli erbosi e salite più tecnicheLa competizione vedrà tra i protagonisti quest'anno anche Cristian Minoggio, neo campione del mondo di SkyUltra.

Weekend tra storia, scienza e cultura

Caccia ai Tesori Arancioni del Touring Club Italiano L'appuntamento si rinnova domenica nei 100 Comuni certificati con la Bandiera Arancione, con la più grande caccia al tesoro in contemporanea mai vista in Italia. In Lombardia, in particolare a Clusone (BG) e Solferino (MN), la caccia sarà in costume tradizionale; a Chiavenna (SO) l’iniziativa si affiancherà alla manifestazione gastronomica "Dì de la Brisaola" mentre nel centro storico di Sabbioneta (MN) verrà allestito il Mercatino dell’antiquariato.

Caccia al tesoro anche nei comuni di Pizzighettone (CR) e Bienno (BS) e nelle località di Ponti sul Mincio (MN), Castellaro Lagusello (MN) e Gromo (BG). Le squadre partecipanti dovranno risolvere diversi quesiti; se riusciranno nell'impresa riceveranno un dono del territorioL’evento è aperto a tutti, fino a esaurimento posti. Per partecipare basta scegliere il borgo e iscriversi con sito tesori.bandierearancioni.it.

Domenica tornano le Giornate dei castelli, palazzi e borghi medievali con la novità di un tour in pullman. Si parte alle 8 dal piazzale della Malpensata a Bergamo per raggiungere Crema, dove i visitatori verranno accompagnati alla scoperta del centro storico e del palazzo privato Zurla de Poli. A seguire pranzo alla Casa del Pellegrino presso la Basilica di S. Maria della Croce con successiva visita guidata e per finire visita al castello di Pandino. Il rientro in città è previsto per le 18.

Resta comunque sempre valida la formula tradizionale della giornata con la possibilità di visitare i 20 castelli e borghi aderenti. Numerosi infine gli eventi culturali, folcloristici ed enogastronomici organizzati in concomitanza con le giornate di apertura.

Per consultare il programma completo www.pianuradascoprire.it 

A Brescia si celebra la Notte della cultura, estesa all'intero fine settimanaIl via ufficiale sabato alle 11 con il «fuori programma» del concerto di arie d’opera nel Ridotto del Grande, in collaborazione con l’associazione Rinascita dell’Ucraina, in omaggio al soprano Solomea Kruschelnytska nel 150° della nascita, e a tutta la popolazione ucraina. Poi, dal pomeriggio fino a tarda ora musei aperti, trekking urbano lungo la via del Soccorso,  tour speciale Caminóm Project in dodici studi d’artista aperti al pubblico; e visite guidate a tema 

Il programma completo su www.comune.brescia.it.

Ha preso il via la ventesima edizione di BergamoScienza con un percorso tra le scoperte più importanti che il festival ha raccontato in questi anni e l'incontro con Sir Andre Geim, Premio Nobel per la Fisica nel 2010 insieme a Konstantin Novosëlov per la scoperta del grafene. E ora si apre il primo fine settimana della manifestazione, nel quale si parlerà di robotica e intelligenza artificiale, neuroscienza, genetica, astrofisica, Covid e archeologia. Sabato pomeriggio torna anche la Scuola in Piazza, che coinvolge gli studenti 35 istituti scolastici di Bergamo e provincia. 

Tutti gli eventi sono gratuiti, necessaria la prenotazione. Per consultare il programma completo: www.bergamoscienza.it


Orticolaria

270 espositori, eventi , workshop, incontri culturali e laboratori animano la manifestazione che si svolge fino a domenica sera a Villa Erba di CernobbioPunto di partenza suggerito il Padiglione Centrale che ospita l’installazione "Reincarnazione-Circolazione della vita. La nascita di Kaguya Hime", firmata dal paesaggista giapponese Satoru TabataDa lì, ci si addentra nel centro espositivo e nelle installazioni nel parco, ispirate al tema dell'anno, la fiaba; e alla pianta dell'anno, il bambù. Info e biglietti (da acquistare online) su https://orticolario.it

Grande ritorno anche per il Dì de la Brisaola, prodotto tipico di Chiavenna. La si potrà assaporare domenica lungo le vie del centro, accompagnati dalla musica delle Guggen Band Ticinesi e dalle esibizioni dei Cori di Voci d'Italia del Gran Premio Nazionale di Canto Corale 2022. Sarano all'opera anche i Madonnari di Bergamo; e per l'occasione saranno organizzati speciali laboratori per i bambini e la gara di corsa il "Miglio della Brisaola".




Correlati

Weekend: respiriamo il Natale e tanta aria buona

Weekend: respiriamo il Natale e tanta ar...

Tutte le novità sulla partenza della stagione "bianca". Leggi qui gli ultimi aggiornamenti di Orobie. Natale, Natale e ancora NatalePrende il via nel weekend  ...

Articolo
Orobie Extra. Destinazione inverno

Orobie Extra. Destinazione inverno

Dicembre porta con sé immancabilmente magia ed emozioni. Orobie ha pronti tutti i suggerimenti per viverlo al meglio tra sentieri e borghi.Nelle immagini del ...

Articolo
Al monte Tesoro con il Cai Strada Storta

Al monte Tesoro con il Cai "Strada Storta"

Domenica 4 dicembre la sottosezione del Cai di Lecco "Strada Storta" organizzerà un’escursione al monte Tesoro.E' stato scelto un percorso semplice e ...

Evento
Dall'autunno al Natale, tutto in un weekend

Dall'autunno al Natale, tutto in un weekend

Prime piste aperteSoltanto sabato e domenica si potrà sciare, in anteprima, sulla pista Tonale Occidentale, in attesa dell'apertura dell'intero comprensorio Pontedilegno-Tonale. La  ...

Articolo