Articolo

Milano, in cammino contro le barriere

13 Maggio 2024 / 20:15
0
0
257
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

Milano, in cammino contro le barriere

13 Maggio 2024/ 20:15
0
0
257
Scritto da Redazione Orobie

Quattro associazioni unite per lanciare un messaggio contro le barriere architettoniche ed economiche alle disabilità.  Sabato scorso il  trekking per lo sport inclusivo. 

In occasione della Civil Week milanese, l’iniziativa del Cai Milano (in collaborazione con Associazione Italiana Sclerosi Multipla, l’Uici sezione territoriale di Milano e Unione Nazionale Mutilati per Servizio) ha coinvolto numerosi volontari del sodalizio e della Commissione Montagnaterapia, persone con disabilità e i loro accompagnatori.

Protagonista di questa edizione della Civil Week è stato l’articolo 33 della Costituzione Italiana: "La Repubblica riconosce il valore educativo, sociale e di promozione del benessere psicofisico dell’attività sportiva in tutte le sue forme", e il Cai Milano è impegnato a tradurlo in pratica ogni giorno con la sua attività.

I partecipanti hanno percorso parte del sentiero urbano MilanoInCima 101, dal Duomo all’Arco della Pace, alla scoperta, ognuno attraverso le proprie modalità di esperienza, degli aspetti storici, geologici e naturalistici, sotto la guida di Alfredo Costa, responsabile Sentieri Urbani Cai Milano;  e Michele Zucali, presidente della Commissione scientifica Cai Milano.

Lasciato alle spalle il Duomo, in piazza Mercanti i partecipanti hanno conosciuto meglio le Scuole Palatine, la prima para-università d’Italia, e lì è stato svelato loro l’enigma del pozzo e della Pietra dei Falliti. Ma hanno scoperto anche perché la loggia, oggi museo della Resistenza, è detta anche Palazzo dei Sussurri. Poi la sosta davanti alla statua di Sant’Ambrogioin via Dante, protagonista a cavallo tra Ottocento e Novecento di un rilancio stilistico accompagnato da innovazioni tecnologiche. All’angolo con via Broletto c’è la prima sede del Piccolo Teatro e proprio lì i partecipanti hanno capito che cosa ha a che fare con la "Dama con l’ermellino" di Leonardo da Vinci e con la barbarie della polizia segreta fascista.

Attraversato il Castello Sforzesco, sulle cui mura più antiche spuntano cespugli di capperi spontanei, il gruppo si è addentrato in Parco Sempione, per ascolta i racconti sulle leggende legate alla Fontana dell’Acqua Marcia, ritenuta un elisir di lunga vita.


I palazzi e i monumenti di Milano raccontano anche la storia geologica dell’area, in un viaggio nel tempo che va dal Paleozoico all’ombra del Duomo al Giurassico sotto quella dei portici, mentre l’Arco della Pace è un vero e proprio portale per il Mesozoico. E lì non è stato difficile immaginare Milano com’era nella preistoria: una sconfinata foresta di latifoglie con moltissimi tratti paludosi. Già grazie alle signorie e, successivamente, anche agli Asburgo, oggi Milano può contare su quasi 170.000 alberi di 200 specie  (dalla quercia al pino dell’Himalaya, passando per i cipressi delle paludi statunitensi al noce del Caucaso, con un salto anche in Cina).


Correlati

Biandinight: escursione per il solstizio d'estate

Biandinight: escursione per il solstizio...

Sabato, in occasione del solstizio d’estate, escursione al rifugio Madonna della Neve per cenare insieme e ammirare le ultime luci del giorno.La Biandinight ...

Evento
Milano, in cammino contro le barriere

Milano, in cammino contro le barriere

Quattro associazioni unite per lanciare un messaggio contro le barriere architettoniche ed economiche alle disabilità.  Sabato scorso il  trekking per lo sport inclusivo.  ...

Articolo
A Milano un trekking per lo sport inclusivo

A Milano un trekking per lo sport inclusivo

L'iniziativa è in programma sabato lungo il Sentiero MilanoInCima 101.Partenza alle 11 dal sagrato del Duomo e arrivo alle 13 all’Arco della ...

Evento
Escursionista Starter Pack

Escursionista Starter Pack

Una giornata per conoscere le informazioni fondamentali per iniziare a fare escursioni. L'iniziativa è di Trekking Lecco ed è in programma per sabato ...

Evento