All’Albani il film «Quelli che stanno a nord»

Sabato 11 agosto nel rifugio in Presolana, in Valle di Scalve (Bergamo) la proiezione della pellicola di Maurizio Panseri e Alberto Valtellina sull’apertura della via Placido. Con Roby Piantoni, Yuri Parimbelli, Rocco Belingheri, Renzo Carrara e Guglielmo Boni.

Serata dedicata all’alpinismo e al ricordo dei grandi protagonisti delle ascensioni in Presolana, sabato 11 agosto, al rifugio Albani, sopra Colere (Bergamo), in Valle di Scalve. Il rifugio posto sulle pendici della «Regina delle Orobie» con inizio alle 20,30 propone la proiezione di «Quelli che stanno a nord», un film di Maurizio Panseri e Alberto Valtellina.

L’iniziativa si tiene a quarant’anni dalla prima salita della via «Placido» e a dieci anni dalla presentazione del film di Panseri e Valtellina.

Nei giorni 4, 5 e 6 agosto 1978, infatti, quattro forti alpinisti di Colere aprono una difficile via sulla parete nord della Presolana, in Valle di Scalve: la via «Placido». Sono la guida alpina Livio Piantoni, Rocco Belingheri, Flavio Bettineschi e Guglielmo Boni. La salita è documentata da un bellissimo filmato in Super 8.

Trent'anni dopo

Trent’anni dopo, nell’agosto 2008, Yuri Parimbelli e Roby Piantoni, figlio di Livio, a sua volta guida, ripetono la via e nasce il film «Quelli che stanno a nord – Vivere in montagna da alpinisti». Sono coinvolti Roby Piantoni, Yuri Parimbelli, Rocco Belingheri, Renzo Carrara e Guglielmo Boni. In particolare Roby Piantoni ha il ruolo del «mediatore», alla ricerca dei protagonisti della salita del 1978: con il suo aiuto il film racconta questi abitanti della Valle di Scalve che non sono rimasti insensibili al fascino della parete nord della Presolana.

Ora, l’11 agosto 2018, a quarant'anni dalla prima salita e a dieci dalla produzione, il film «Quelli che stanno a nord» viene riproposto nel luogo di riferimento per gli alpinisti della nord: il rifugio Albani. Una passione che continua. Al termine della proiezione Maurizio Panseri ed Ennio Spiranelli ripercorreranno la storia alpinistica della Presolana con alcuni degli «apritori» delle vie sulla parete nord.

Correlati

In Presolana camminata per la pace

In Presolana camminata per la pace

In montagna per la pace. È l’invito rivolto per domenica 3 luglio dalle sezioni e sottosezioni orobiche del Club alpino italiano. È infatti ...

Evento
Orobie Extra. Primule e neve

Orobie Extra. Primule e neve

Con Orobie Extra partiamo alla ricerca della rara primula del monte Alben. Cresce soltanto qui, in una grotta incastonata tra le rocce dolomitiche; e ...

Articolo
Vandali alla Malga di Campo

Vandali alla Malga di Campo

Il grave episodio è avvenuto nei giorni scorsi e ha provocato danni per 2000 euro.I vandali hanno danneggiato la colonnina del defibrillatore e forzato ...

Articolo
La bicicletta e il Badile, anteprima il 13 maggio

"La bicicletta e il Badile", anteprima i...

Arriva nei cinema il docufilm di Maurizio Panseri e Alberto Valtellina, che racconta il viaggio di due alpinisti sulle orme di Hermann Buhl. Il ...

Evento