Storia e letteratura con "Voci a palazzo"

Nelle ville di Sovere (Bergamo), "Voci a palazzo" è la nuova rassegna che avvicina il pubblico al mondo dei libri e all'architettura storica.

Dal 20 luglio fino al 9 agosto 2019 le dimore di pregio del paese aprono le porte a quattro scrittori, che presentano le loro opere in cornici suggestive. L'iniziativa, organizzata dalla biblioteca e dal comune in collaborazione con l'associazione culturale Oltreconfine, mira a valorizzare la storia di Sovere attraverso l'incontro tra parola e arte. Il primo appuntamento è in calendario il 20 luglio a palazzo Silvestri con l'ultimo libro di Gabriele Dadati, seguito da Loreta Minutilli con il suo romanzo d'esordio "Elena di Sparta", il 26 luglio a palazzo Venturi. Le ultime due serate ad agosto, il 3 a palazzo Foresti con Raul Montanari e il 9 con l'opera più recente di Davide Sapienza a Palazzo Longhini.

Tutte le serate sono gratuite e iniziano alle 20,45.

Correlati

In viaggio sulle Orobie con il docu-film di Baldovino Midali

In viaggio sulle Orobie con il docu-film...

A Orobie Extra durante l'estate ci terranno compagnia i docu-film di Baldovino Midali, il panettiere e fotografo naturalistico di Branzi. Partiamo dal video ...

Articolo
Al via Orobie Express, 179 chilometri e 27 rifugi in 3 giorni

Al via Orobie Express, 179 chilometri e ...

Tre giorni di cammino lungo il percorso integrale tra tutti i rifugi, da ovest ad est delle Orobie.Orobie Express è un viaggio di ...

Articolo
Pasturs, i giovani tornano in montagna

Pasturs, i giovani tornano in montagna

Nonostante il difficile periodo, la Cooperativa Eliante Onlus è riuscita ad attuare il progetto Pasturs anche quest'estate.I giovani sono tornati in alpeggio per ...

Articolo
Perché è un bene che il nostro futuro passi (anche) dagli alpeggi

Perché è un bene che il nostro futuro pa...

Dal convegno online a conclusione della mostra "Segni e sogni d'Alpe", una riflessione a più voce su quanto sta accadendo sulle nostre montagne e ...

Articolo