In Valtellina e Valchiavenna al via le Deaflympics

Dal 12 al 21 dicembre in Valtellina e Valchiavenna si tengono le Deaflympics, le Olimpiadi invernali dei sordi, un’occasione di sport e inclusione sociale per tutto il territorio lombardo. 

Sondrio, Chiavenna, Madesimo e Santa Caterina Valfurva sono pronte a ospitare gli atleti e le gare di sci alpino, sci di fondo, snowboard, hockey su ghiaccio, curling e scacchi, appena entrati, questi ultimi, nel programma invernale. La manifestazione, organizzata dalla Fssi, Federazione Sport Sordi Italiarichiamerà oltre tremila persone.

La cerimonia di apertura si terrà giovedì 12 dicembre alle 16 .30 con l'accensione della fiaccola olimpica in piazza Garibaldi a Sondrio. Nei giorni successivi si terranno le gare a Madesimo, Santa Caterina Valfurva e Chiavenna

Per questi giochi olimpici - primo assaggio delle Olimpiadi invernali del 2026 - è stata creata la mascotte: un orsetto dal nome "Vally" .

Tutte le informazioni sul sito: www.2019deaflympics.com

Correlati

PizzoStella Skymarathon e Skyrace

PizzoStella Skymarathon e Skyrace

Presentata oggi in Regione Lombardia la nona edizione della gara che abbraccia tutta la Valchiavenna. Si corre il 14 luglio.La gara che si corre ...

Articolo
In cima al Monte Lago

In cima al Monte Lago

Quando le gambe fremono per salire, occorre spingersi un poco più in alto per godere di panorami mozzafiato e riempirsi il cuore e l'anima ...

Articolo
Cammini e pareti a Ponte in Valtellina

Cammini e pareti a Ponte in Valtellina

In queste settimane sono tante le occasioni per fare del movimento nel paese valtellinese e sulle sue montagne.Sono riprese infatti le Camminate di primavera ...

Articolo
Gravellina, pedalate in Valtellina

Gravellina, pedalate in Valtellina

A settembre la prima edizione con tre tour in gravel tra i viglieti e borghi dei terrazzamenti.Il nuovo evento cicloturistico non competitivo della provincia ...

Articolo