A Lecco una mostra su Carlo Mauri

Dal 31 maggio al 30 novembre a Palazzo delle Paure.

Quarant’anni fa, il 31 maggio 1982, moriva il grande alpinista Carlo Mauri all’età di soli 52 anni. Lecco, la sua città lo ricorda con la mostra "Carlo Mauri, nato in salita"dedicata alla capacità umana di rinascere e andare oltre il limite.

Dopo importanti scalate, molte delle quali con Walter Bonatti e Riccardo Cassin, Mauri rimase vittima di un incidente sugli sci, che provocò danni permanenti a una gamba. Fu costretto a rinunciare alle grandi imprese, ma non abbandonò mai le salite in montagna e l'esplorazione

A scalare Carlo "Bigio" Mauri aveva iniziato nel dopoguerra, compiendo la prima  invernale della via Cassin alla Cima Ovest di Lavaredo e la seconda invernale della Comici alla Cima Grande, nel 1953. Nel 1958 il tentativo sulla parete ovest del Cerro Torre e la prima salita al Gasherbrum IV e molte altre scalate memorabili fino all'incidente del 1961.

Il grande alpinista, morì a 52 anni, in seguito a un infarto che lo aveva colpito mentre si allenava sulla via ferrata del Pizzo d’Erna.

La mostra, realizzata nell'ambito della rassegna "Lecco ama la montagna", lo ricorda attraverso immagini e documenti dell'epoca e attraverso la testimonianza di sette persone che, a loro volta, hanno dovuto affrontare grandi sfide. Sono Antonella Ferrari, Fabrizio Fontana, Luca Pancalli, Daniele Cassioli, Federico Pellizzari, Marco Confortola e Andrea Lanfri

Correlati

Piani di Bobbio, escursione con Df Sport specialist e Brooks

Piani di Bobbio, escursione con Df Sport...

Df Sport specialist e Brooks chiamano a raccolta gli appassionati di montagna, trail e trekking per una giornata speciale dedicata a un’escursione ai Piani ...

Evento
In fuga dalla città lungo il Caldone

In fuga dalla città lungo il Caldone

A Lecco Ferragosto tra escursioni, gite in montagna e camminate per una giornata immersi nella natura. Sono numerose le escursioni organizzate nel periodo di metà ...

Evento
Riapre la Rocca di Somasca

Riapre la Rocca di Somasca

Riapre la Rocca del santuario di San Girolamo Emiliani dei Padri somaschi a Vercurago (Lecco), chiusa dal 10 gennaio in seguito al distacco di massi ...

Articolo
Premio Cala Cimenti a Della Bordella

Premio Cala Cimenti a Della Bordella

Il «maglione rosso» dei Ragni di Lecco Matteo Della Bordella è il vincitore della seconda edizione del premio Cala Cimenti, istituito alla memoria dell’alpinista ...

Articolo