La bicicletta e il badile, la storia Hermann Buhl

Venerdì 25 novembre alle 21 presso la Sala della Comunità a Negrone di Scanzo, ci sarà la proiezione del docufilm “La bicicletta e il Badile”.

Il documentario è stato realizzato da Maurizio Panseri, autore, alpinista e collaboratore di Orobie e da Alberto Valtellina, regista e fotografo.

Il docufilm ha come protagonista la figura di Hermann Buhl, alpinista austriaco che ha perso la vita sul monte Chogolisa a soli 33 anni. Buhl è considerato uno tra gli alpinisti più grandi di sempre, ricordato per numerose importanti imprese, una su tutte la spedizione del 1953 al Nanga Parbat.

Al contrario di quanto si potrebbe pensare, il film non racconta nessuna di queste incredibili avventure per cui è famoso, ma ci narra di un weekend in cui ha percorso 300 chilometri in bicicletta per raggiungere la base della parete nord-est del Pizzo Badile e poi tornare a casa in tempo lunedì per andare a lavoro. Il documentario sceglie questa storia per far riflettere su cosa significhi oggi la passione per la montagna.

La proiezione sarà ad ingresso gratuito.

Correlati

La bicicletta e il badile, la storia Hermann Buhl

La bicicletta e il badile, la storia Her...

Venerdì 25 novembre alle 21 presso la Sala della Comunità a Negrone di Scanzo, ci sarà la proiezione del docufilm “La bicicletta e il Badile ...

Evento
Orobie Extra. Primule e neve

Orobie Extra. Primule e neve

Con Orobie Extra partiamo alla ricerca della rara primula del monte Alben. Cresce soltanto qui, in una grotta incastonata tra le rocce dolomitiche; e ...

Articolo
La bicicletta e il Badile, anteprima il 13 maggio

"La bicicletta e il Badile", anteprima i...

Arriva nei cinema il docufilm di Maurizio Panseri e Alberto Valtellina, che racconta il viaggio di due alpinisti sulle orme di Hermann Buhl. Il ...

Evento
Allenarsi!, il film venerdì a Nembro

"Allenarsi!", il film venerdì a Nembro

E' stato girato poco prima della chiusura di un luogo simbolo per gli appassionati di arrampicata bergamaschi e non soltanto."Allenarsi!" e l'unico documento ...

Evento