Itinerario T

Alle miniere di Dossena

  • Escursionismo
  • 4 ore
18 Agosto 2017 / 11:59
1
0
3851
Scritto da Redazione Orobie
Itinerario

Alle miniere di Dossena

18 Agosto 2017/ 11:59
1
0
3851
Scritto da Redazione Orobie
Itinerario

Alle miniere di Dossena

18 Agosto 2017/ 11:59
1
0
3851
Scritto da Redazione Orobie

Il percorso

Una visita guidata lungo un percorso ricavato all’interno degli antichi scavi del distretto minerario di Paglio Pignolino a Dossena (Bergamo). Un’area utilizzata in passato per l’estrazione di fluorite, calamina, blenda, galena e calcite e oggi affidata ai volontari dell’Associazione miniere di Dossena per il suo recupero e la sua valorizzazione dal punto di vista storico e turistico. 


Ma quella che proponiamo è anche un’escursione tra i monti dell’alta Valle Brembana e un’incursione golosa alla scoperta di un prodotto caseario locale, il formaggio “Ol Minadur” che viene lasciato stagionare proprio nelle miniere di Dossena.

Lo spunto per presentare questo angolo di Bergamasca è offerto dal programma “Parco Vivo” promosso dal Parco delle Orobie bergamasche, con visite guidate della durata di un’ora circa all'interno della galleria Sandri - livello 0 - delle miniere in località Paglio Pignolino. Il Parco ne propone diverse, ma la possibilità di visitare il distretto minerario di Dossena c’è tutte le domeniche da aprile a ottobre, dalle 14 alle 18, e tutti i giorni dell’anno per gruppi superiori a dieci persone. È comunque sempre necessaria la prenotazione (telefono 333.4299835, mail [email protected]). Altre informazioni sul sito www.minieredidossena.wordpress.com e sulla pagina Facebook Associazione miniere di Dossena.

La camminata che suggeriamo, con la consulenza anche del Polo culturale Mercatorum e Priula, si sviluppa su un itinerario percorribile a piedi, ma anche in mountain bike, da Cornello dei Tasso (San Giovanni Bianco) alle Miniere di Dossena in località Paglio Pignolino. Il percorso si svolge in gran parte sul tracciato della Via Mercatorum, ha un dislivello di 600 metri ed è della durata di circa due ore (andata e ritorno quattro ore).

Dopo aver parcheggiato l'auto in zona Cornello di Camerata, si attraversa il fiume Brembo (è ben visibile un cartello che indica la direzione per Dossena) sul ponticello di ferro e si procede fino al borgo di Grumo. Da qui si raggiungono le frazioni di Bosco Dentro e Bosco Fuori e sempre seguendo la Via Mercatorum si arriva all'incrocio con la strada che porta alle miniere, da qui si arriva all'ingresso della Galleria Sandri seguendo i cartelli.

I visitatori avranno modo di entrare nelle gallerie, scoprire le camere di coltivazione, vedere pozzi, camini e discenderie, nonché gli antichi utensili e strumenti di lavoro nelle miniere. Lungo il percorso, la guida illustrerà le origini e la storia delle miniere, i minerali presenti, le tecniche di estrazione e le condizioni lavorative dei minatori. Sarà inoltre presentato "Ol Minadur", il formaggio locale che viene stagionato proprio in miniera. A integrare la visita al sito minerario, in centro al paese di Dossena è stato recentemente allestito "Il Museo delle miniere".

Commenti

LUCIO CASSIA 2 anni, 12 mesi

Grazie alla Redazione di Orobie per l'idea del percorso e per tutti gli utili dettagli.