Itinerario MC

Da Varenna tour in bici e battello

  • Attività in bici
  • 8 ore
12 Luglio 2019 / 12:15
0
0
944
Scritto da Redazione Orobie
Itinerario

Da Varenna tour in bici e battello

12 Luglio 2019/ 12:15
0
0
944
Scritto da Redazione Orobie
Itinerario

Da Varenna tour in bici e battello

12 Luglio 2019/ 12:15
0
0
944
Scritto da Redazione Orobie

Il percorso

Alla scoperta della Lombardia senza utilizzare l’auto, ma in treno, in bici, a piedi e, in questo caso, anche con i mezzi della navigazione pubblica sul lago di Como. Il numero di luglio 2019 della rivista Orobie propone infatti un itinerario particolare realizzato dal fotografo Luca Merisio. Tra le sponde lecchese e comasca del Lario utilizzando appunto bici e mezzi pubblici. Un’escursione diversa tra Varenna, Menaggio, Tremezzina, Bellagio e le altre località. In piena libertà per gustarsi le bellezze di luoghi, monumenti e ville, in mezzo ai monti

Partenza e arrivo dell’escursione è la stazione ferroviaria Varenna-Esino (220 metri), in provincia di Lecco. Non troppi chilometri, da percorrere in sella, che consentono di scoprire angoli e luoghi stupendi, tra le coste lecchesi e comasche e la penisola di Bellagio, visitando ville o borghi, o facendo il bagno o fermandosi di tanto in tanto e godere del paesaggio e del sole. Tutto senza l’assillo della ricerca del parcheggio per l’auto, avendo raggiunto Varenna in treno sulla linea Lecco-Sondrio.

Il belvedere di Varenna (Lecco) fotografato da Luca Merisio per la rivista Orobie di luglio 2019

Prima di imbarcarci per attraversare il lago da Varenna a Menaggio decidiamo per una pedalata panoramica, di circa 4 chilometri, salendo a Perledo (430 metri). Imbocchiamo la strada che, con pendenza costante, porta verso Esino Lario. Si prende quota affrontando tornanti con stupende viste. Da uno di questi si stacca la strada per Vezio, con la possibilità di ammirare il castello medievale. Da Perledo si torna a Varenna e si raggiunge l’imbarcadero.

Attratti dalla passeggiata sul lago approfittiamo dell’attesa del traghetto per curiosare tra i vicoli del centro storico del borgo lecchese. 

Ci imbarchiamo poi sul ferry boat alla volta di Menaggio (Como). In sella alle bici ci dirigiamo a destra alla scoperta del paese, percorrendo prima il lungolago e poi addentrandoci nelle viuzze che circondano piazza Garibaldi

È tempo di imboccare la strada Regina in direzione di Como e, con la dovuta prudenza considerati spazi e traffico, raggiungiamo i grandi alberghi di Cadenabbia, villa Carlotta di Tremezzo e quindi Lenno. Consigliate le visite al famoso battistero e a villa del Balbianello, di proprietà del Fai-Fondo ambiente italiano, sulla penisola di Lavedo.

Si torna a Cadenabbia lungo lo stesso percorso, da dove ci imbarchiamo di nuovo, ma in direzione di Bellagio, sulla punta del Triangolo lariano

Se i tempi lo consentono, da non perdere la visita a villa Melzi, a villa Monastero con i suoi giardini e una sosta alla spiaggia pubblica. Ultimo sforzo la navigazione fino a Varenna e dalla stazione ferroviaria il rientro a casa.