Itinerario EEA

traversata delle Grigne

  • Escursionismo
  • 9 ore
24 Agosto 2019 / 13:12
0
0
432
Scritto da mirko pizzaballa
Itinerario

traversata delle Grigne

24 Agosto 2019/ 13:12
0
0
432
Scritto da mirko pizzaballa
Itinerario

traversata delle Grigne

24 Agosto 2019/ 13:12
0
0
432
Scritto da mirko pizzaballa

Il percorso


Partenza alle 7:15 dal parcheggio di Balisio (chiesetta Sacro Cuore) a quota 820 , si prende la mulattiera situata poco prima del parcheggio che sale in maniera costante, poco dopo sulla destra si incontrerà il sentiero per il Pialleral; questo ci porterà in un bosco con un sentiero che sale in maniera decisa fino all'alpe cova 1301m.

Piccola sosta e si riparte salendo dalla mulattiera che poi diventa un sentiero su un pendio di prati erbosi che sale in maniera costante fino al Bivacco Riva.

Da qui possiamo scegliere se salire per la via estiva oppure salire dal muro del pianto e un tratto di cresta della grigna, noi scegliamo la seconda, il sentiero è segnato da delle paline che servono anche in inverno con la neve alta; guadagniamo velocemente quota in 40 minuti siamo in cresta.


In una ventina di minuti raggiungiamo la croce di vetta e il rifugio Luigi Brioschi a quota 2410m.

Breve sosta al rifugio e si riparte per il segnavia 7 traversata alta delle Grigne, per prendere il sentiero si scende fino al bivacco Merlini.

Seguiamo il segnavia n°7 e la segnaletica traversata alta delle Grigne, da qui iniziano i pezzi attrezzati con delle catene metalliche fisse che ci aiutano a superare i vari salti di roccia e ripe esposte. Raggiungiamo ilzucco dei Chignoli e lo scudo tremare una parete verticale facilmente scindibile con l'aiuto delle catene. infine si raggiunge il buco di Grigna.

Saliamo verso la Bocchetta del Giardino 2004m e proseguiamo sulla cresta della Fderazione con alcune catene saliamo il fanalino federazioneche con altre catene ci porta in vetta alla Grignetta 2177m.

Breve sosta pranzo e si scende verso il rifugioPorta per una discesa ripida e rocciosa con ghiaia e massi, si raggiunge il bosco giulia e il rifugio da qui seguiamo la traversata bassa delle Grignetta che con dei sali scendi ci riporta al colle di Balisio e al parcheggio in due orette.