Itinerario T

In Brianza sulle tracce Sant'Agostino

  • Escursionismo
  • 6 ore
11 Novembre 2022 / 11:00
0
2
564
Scritto da Redazione Orobie
Itinerario

In Brianza sulle tracce Sant'Agostino

11 Novembre 2022/ 11:00
0
2
564
Scritto da Redazione Orobie
Itinerario

In Brianza sulle tracce Sant'Agostino

11 Novembre 2022/ 11:00
0
2
564
Scritto da Redazione Orobie

Il percorso

Nessuno aveva considerato che queste terre del Lecchese potessero diventare meta di pellegrinaggi. Invece il Cammino di Sant’Agostino oggi è una realtà. Ne parla anche la rivista Orobie di novembre 2022 nel reportage «In cammino con il cuore» dedicato a un’esperienza particolare vissuta proprio lungo questo percorso. 

L’autore dei testi, Michele Mauri, con le fotografie di Roberto Giussani, racconta infatti dei bambini della scuola dell’infanzia di Monticello Brianza (Lecco) che sono andati sulle orme di Sant’Agostino. Siamo a pochi chilometri dal luogo in cui maturò la sua versione al cristianesimo, meta di pellegrinaggi come nelle province di Como, Milano e Pavia. Con i baby viandanti si va alla scoperta del tratto da Cassago Brianza al santuario di Bevera di Barzago.

Per allestire il Cammino di Sant’Agostino è bastato unire una rosa e un gambo a un’intuizione che affonda le radici in un passato remoto e in una fede incrollabile. La rosa è un percorso circolare che unisce tra loro 50 santuari mariani in Lombardia

Il gambo collega invece le città di Monza, Milano, Pavia e, infine, Genova. Entrambi costituiscono l’ossatura del pellegrinaggio che ripercorre i luoghi attraversati in parte da Sant’Agostino nel periodo in cui visse a Cassiciacum, attuale Cassago Brianza, appunto nel Lecchese, nella villa dell’amico Verecondo, come è documentato nell’opera autobiografica «Le confessioni».

A Milano il Cammino tocca la basilica di Sant’Ambrogio e il battistero ipogeo, sottostante il sagrato del Duomo, dove Agostino fu battezzato la notte di Pasqua del 387. A Pavia, invece, fa tappa nella basilica di San Pietro in Ciel d’Oro, dove dal 7° secolo sono custodite le spoglie del santo, provenienti da Genova attraverso la Via del sale

Infine, ci sono le radici, nel Nord Africa, che uniscono i percorsi nativi tra Tunisi-Cartagine, Tagaste e Ippona. L’itinerario tra la Brianza, Monza, Milano e Pavia è stato suddiviso in 26 tappe, una per giorno, per un totale di 620 chilometri

Il gambo genovese ha una lunghezza di 110 chilometri, percorribili all’incirca in dieci giorni. Nel Nord Africa, dalla Tunisia all’Algeria e ritorno, sono stati tracciati altri 605 chilometri che richiedono 30 giornate di marcia. Naturalmente ogni tratta del Cammino può essere anche occasione di un’escursione in giornata.

Sul sito ufficiale del Cammino di Sant’Agostino sono disponibili percorsi e tracce gps, una descrizione dei 50 santuari mariani e dei luoghi agostiniani, informazioni sulla rete di ospitalità.

Il tratto raccontato nel servizio su Orobie di novembre 2022 si inserisce nella tappa 18, appunto da Cassago Brianza, dai 274 metri di quota del parco storico archeologico, al santuario di Santa Maria Nascente a Bevera di Barzago. Si tratta di circa 25 chilometri, per quasi 6 ore di percorrenza. Il dislivello è di soli 118 metri, di difficoltà turistica, ma attenzione alla lunghezza, se non si è allenati.

Consulta l'itinerario anche sull’app gratuita Orobie Active. Al link orobieactive://content/route/22677