Laione


3
2
439

Domenica 11 Agosto torniamo nella zona del Lago della Vacca e saliamo al Laione. Con Giulio ancora in vacanza ci tiene compagnia lo zio Stefano. Una bella camminata che parte dai verdi prati della Piana del Gaver fino a raggiungere le grandi e grigie pietraie del Blumone e del Laione dove sono ancora presenti numerosi resti della guerra. Dalla cima un bel panorama che spazia su tutte le Valli circostanti e vette come il Frerone, il Listino, il Cornone di Blumone, il Bruffione e in lontananza anche i radar del Dosso dei Galli del Maniva. Colori un po' monotoni ma nell'insieme un bel itinerario da percorrere. 

Commenti

Daniela Pesenti 2 mesi

Molto gratificante questa escursione , e poi condividerla con la propria famiglia è il massimo ! Complimenti Adriano ...un saluto .

  • Adriano Selleri 2 mesi

    Ci mancano un po' le chiacchere di Giulio, ma tra qualche giorno rientra. Forse riusciremo a fare ancora un giretto insieme prima dell'inizio della scuola. Visti i tuoi ultimi ritrovamenti ti auguro delle gustose scorpacciate. Grazie e ciao.

  • Emanuele Musitelli 2 mesi

    Ps ma Giulio aveva un camoscio nello zaino ? (:- DDDD

  • Adriano Selleri 2 mesi

    Se ti riferisci a quel sarcofago multicolore che ho sulle spalle sappi che non c'è spazio nemmeno per un grillo, quindi i Camosci sono salvi. Ma ogni cosa ha i suoi perché. Magari un giorno ci troviamo su qualche sentiero . mi potrai riconoscere più facilmente! Ciao e grazie.

  • Emanuele Musitelli 2 mesi

    Vedendo la gallery non posso che far altro che assecondarmi allla tua prefazione .Della zona conosco giusto il Blumone ,almeno mi sono fatto un' idea di come e' . Un saluto

  • Adriano Selleri 2 mesi

    Il Cornone di Blumone è sicuramente il più famoso ma è anche molto frequentato e a volte bisogna fare la "coda" per salire. La Cima Laione è circa 80 metri più bassa (2763mt), difficilmente trovi qualcuno ed è accessibile a tutti senza particolari difficoltà. Proseguendo lungo il sentiero n.1 si arriva a Passo Termine e dopo al Passo della Monoccola dove si trova la Capanna Mattia. Appena riesco a convincere la famiglia ci passiamo una notte.