Monti Ocone e Tesoro dalla Forcella Alta (16febb21)

1
1
511

Invernale sui dirimpettai Monti Ocone e Tesoro dalla Forcella Alta al Pertus il 16 febbraio 2021

PERCORSO:

Difficoltà : E su percorso innevato con ripida impegnativa salita sul Monte Ocone (1351 m) dal Passo del Pertus (1193 m)

Distanza: Km 6,7

Dislivello: complessivo 556 m sia in salita che in discesa

Tempi: complessive 4 ore

Attrezzatura: scarponi invernali, bastoncini, ramponcini utili (ghette utili solo se fuori dai sentieri battuti)

Appoggi: solo alla Forcella Alta se aperto bar

Partenza dalla Forcella Alta (1300 m) al Pertus , provenendo da Costa Valle Imagna > sul sentiero 571 : ex-Convento > Passo del Pertus (1193 m) > sul sentiero 588 : Croce Monte Ocone (1351 m) > rientro alla Forcella Alta > salita al Monte Tesoro (1431 m) > rientro alla Forcella Alta

In solitaria scelgo una meta ben conosciuta , molto bella.

La giornata annunciata bella vedrà un bella mattinata soleggiata con temperatura invernale gradevole, mentre il pomeriggio poco sole per scorrimenti nuvolosi in cielo.

Raggiungo , provenendo da Costa Valle Imagna la Forcella Alta (frazione di Carenno –LC) a 1300 m , dove la neve imbianca il paesaggio .

Il laghetto ghiacciato è ricoperto dalla neve e la conca che lo circonda è presa d’assalto da gruppi di giovani che si divertono sulla neve con le slitte.

Parcheggiata l’auto, seguendo tracce nella neve di ciaspolatori ed escursionisti, percorro il sentiero 571 con spettacolari scenari di faggi secolari e roccoli.

Passando dall’ex-convento-colonia , raggiungo il Passo del Pertus (1193 m), attraversando lo storico Ponte degli Spagnoli.

Al bivio soprastante, lasciato sulla destra il sentiero 571, salgo a sx sul sent. 588 allo splendido roccolo per poi, seguendo tracce nella neve, su ripido percorso con facili roccette, non senza un po’ di fatica, in vetta all’anticima del Monte Ocone (1351 m).

Bella la lucente croce metallica, abbellita dalle bandierine di preghiera tibetane, poste con gusto da amanti della montagna.

Bellissimo il panorama ad est verso la Valle Imagna e le Orobie, ad ovest verso la Brianza con i laghi di Annone e Pusiano , le cime del triangolo lariano con vista fin verso il Monte Rosa, a nord verso la cima dell’Ocone, la Corna Camozzera, il Resegone, le Grigne. Mi godo appieno il panorama e mi trattengo un bel po’ baciato dal sole, godendomi lo splendido panorama, mentre mi gusto anche un buon pranzetto al sacco !

Disceso poi con attenzione al Passo del Pertus, rientro alla Forcella Alta, da dove , seguendo le abbondanti indicazioni, in mezz’oretta salgo al Monte Tesoro, godendomi la vista del dirimpettaio Monte Ocone, da poco salito.

In vetta al Monte Tesoro (1431 m) posso osservare il Sacrario, grande struttura in cemento armato che ha fatto purtroppo scempio della bella cima!

Scendo infine alla Forcella Alta chiudendo la bella escursione.

Commenti

Stefano Manzoni 1 mese, 3 settimane

bella escursione