Articolo

ECCO LA SCARPETTA DI VENERE. UN REGALO PER IL SACRO MONTE

28 Marzo 2013 / 12:33
0
0
270
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

ECCO LA SCARPETTA DI VENERE. UN REGALO PER IL SACRO MONTE

28 Marzo 2013/ 12:33
0
0
270
Scritto da Redazione Orobie
Piantare sul Sacro Monte la Scarpetta di Venere, una varietà di orchidea autoctona caratterizzata da un fiore più grande rispetto alle altre specie (ben quattro centimetri). Questo è l’ambizioso progetto di Bruno Cerabolini, docente di botanica ambientale che, insieme al ricercatore Simon Pierce, sta già producendo in laboratorio le Scarpette di Venere, il cui nome scientifico è Cypripedium calceolus, per piantarle sul Monte Barro. Ma il progetto di questo “artigiano dei fiori” va oltre: vorrebbe ripopolare anche il Sacro Monte. Questo aspetto resta però ancora un’idea, in quanto prima è necessario capire se i fattori che hanno portato il fiore all’estinzione siano ancora attivi, e solo in seguito fare l’impiantazione. Se tutto questo sarà in futuro possibile, la specie ne gioverebbe perché potrà fortificarsi, garantendo anche incroci sempre diversi tra le varie piante.