Articolo

CENSIMENTO DEI PESCI DAL SEBINO ALLA LOMBARDIA

14 Maggio 2013 / 11:51
0
0
294
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

CENSIMENTO DEI PESCI DAL SEBINO ALLA LOMBARDIA

14 Maggio 2013/ 11:51
0
0
294
Scritto da Redazione Orobie
Lo sfruttamento ecosostenibile delle risorse che la natura ci offre è ormai un tema centrale nell’economia territoriale. Non solo si cerca di promuovere il consumo consapevole dei prodotti della terra, ma anche di quello che i laghi hanno da offrirci. Per tutelare le specie lacustri la Direzione generale agricoltura della Regione Lombardia ha promosso un censimento della fauna ittica, già avviato a gennaio e ancora in corso. Tra i laghi censiti rientra anche il Lago d’Iseo, uno dei più grandi della regione lombarda, e che ultimamente presenta una strana anomalia. I pescatori, sia professionisti che semplici appassionati, hanno infatti rilevato che al largo si pesca molto ma a riva quasi niente. Sono anche state denunciate le pessime condizioni in cui si trovano le sponde del Sebino, alla luce anche della recente chiazza rossastra. Presto queste osservazioni potranno essere confrontate con i risultati del censimento, che si concluderà alla fine dell’anno venturo. Sarà così possibile conoscere la reale situazione quantitativa e qualitativa dei pesci, oltre che a monitorare alcune specie protette, come l’anguilla e l’alborella.