Articolo

IL MIELE VARESINO PER LA TERAPIA ANTITUMORALE

29 Maggio 2013 / 12:29
0
0
305
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

IL MIELE VARESINO PER LA TERAPIA ANTITUMORALE

29 Maggio 2013/ 12:29
0
0
305
Scritto da Redazione Orobie
Gli esperti oncologi promuovono il miele come coadiuvante nella terapia antitumorale. E il miele varesino spicca per le sue qualità organolettiche. Da queste due considerazioni nasce il connubio tra il Consorzio Qualità Miele Varesino e l’associazione “Varese per l’Oncologia”. Il progetto di collaborazione è stato presentato in occasione della “Giornata del paziente oncologico”, ed è stato distribuito del miele varesino ai pazienti e alle loro famiglie. Il motto è “Fare il bene con un prodotto che fa bene”. Il successo dell’iniziativa ha spinto l’associazione ad avviare un rapporto stabile con il Consorzio. Il miele varesino è tra i più rinomati in Italia, e il settore è in costante crescita. Se si considerano le principali essenze floreali (acacia e castagno), dal cui nettare si ricava il miele e includendo pure il tipo “millefiori”, la produzione provinciale raggiunge quota 550.000 chilogrammi all’anno per un valore commerciale di oltre 3 milioni e mezzo di euro.