Articolo

Rifugi d'inverno, il Prabello, un "fiore" tra la neve

27 Dicembre 2019 / 09:58
0
1
2774
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

Rifugi d'inverno, il Prabello, un "fiore" tra la neve

27 Dicembre 2019/ 09:58
0
1
2774
Scritto da Redazione Orobie

La colma di confine tra l’italiana valle d’Intelvi e l’elvetica valle di Muggio ospita il rifugio d’inverno in cui, Massimo Sonzogni e il fotografo Paolo Ortelli, hanno fatto tappa nel loro girovagare tra le case alpine della Lombardia che possono essere tenute aperte anche nel corso della stagione fredda. L'articolo lo trovate sul numero di Orobie di gennaio 2020, già nelle edicole. Sotto il sasso Gordona è rinato il Prabello, grazie alla passione per la montagna di una coppia di gestori, Gianni Abate e Cinzia Botta, che qui hanno deciso di intraprendere il loro nuovo cammino. Guarda l'intervista:

Scopri di più sul percorso da seguire nella sezione itinerari nel nostro sito e sulla app gratuita Orobie Active.

Correlati

Ciamà l'erba nelle valli lombarde

"Ciamà l'erba" nelle valli lombarde

Tra la fine di febbraio e l’inizio di marzo si celebra l'antico rituale di origini contadine di "risveglio" della natura; ma forse è ...

Articolo
Libri e cultura in quota sul monte Vaccaro

Libri e cultura in quota sul monte Vaccaro

Una "bibliobaita" a 1.600 metri di altitudine ospiterà libri ed eventi per diffondere il patrimonio della cultura di montagna.A Parre, in una delle ...

Articolo
Orobie Extra all'ombra dei Corni di Canzo

Orobie Extra all'ombra dei Corni di Canzo

A Orobie Extra incontriamo il fotografo Federico Raiser. Federico Raiser, sul numero di febbraio della rivista, firma i servizi dedicati alla Val di Mello ...

Articolo
Orobie di marzo, il respiro della montagna

Orobie di marzo, il respiro della montagna

Sono trascorsi quattro anni esatti dal lockdown. E se qualcosa il Covid ci ha insegnato, oltre alla fragilità che accompagna l’uomo, è proprio ...

Articolo