Articolo

Le novità della stagione invernale in Lombardia

24 Novembre 2022 / 11:30
0
0
519
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

Le novità della stagione invernale in Lombardia

24 Novembre 2022/ 11:30
0
0
519
Scritto da Redazione Orobie

 Presentate a Palazzo Lombardia le novità della stagione invernale 2022-2023 della montagna lombarda. 

Sono intervenuti all'evento Daniela Santanchè, ministro del Turismo, Attilio Fontana, governatore della Lombardia, Lara Magoni, assessore regionale al Turismo, Marketing territoriale e Moda.

 Il turismo montano è uno degli ambiti strategici nel posizionamento turistico della destinazione Lombardia che è al quarto posto in Italia per chilometri di piste e al terzo  per numero di comprensori/impianti. Nella nostra regione si contano 112 valli, 27 comprensori sciistici, 476 piste da discesa, 324 chilometri per lo sci di fondo e 14 snowpark, 6.700 chilometri di sentieri segnalati, nonché 2.700 maestri di sci che operano in oltre 69 scuole di sci. Oltre allo sci declinato in ogni sua forma (alpino, nordico, freeride, snowboard) si possono sperimentare attività come sleddog, slitte trainata dai cani, fatbike o snow tubing, una sorta di rafting sulla neve; oltre ovviamente trekking per tutti i livelli, cicloturismo, cammini religiosi, centri termali, parchi naturali, itinerari enogastronomici, borghi e siti Unesco.


Valtellina

Il comprensorio di Livigno, che ha aperto gli impianti dal 28 ottobre per lo sci di fondo e dal 3 dicembre per tutti gli impianti di risalita, ospiterà nella stagione tutte le gare di freestyle. Tra gli eventi sportivi più importanti si segnalano, la gara gran fondo Sgambeda il 18 dicembre e la World Rookie Fest / Sunrise Mattias il 21 gennaio 2023. Il Comprensorio di Bormio ospiterà, invece, dal 10 al 13 novembre Alta Valtellina Trophy, dal 6 al 7 dicembre la Coppa Europa a Santa Caterina Valfurva, dal 28 a 29 dicembre la Coppa del Mondo Fis Sci Alpino - Discesa Libera e Super G. E il 17 gennaio accoglierà invece le gare di Skimo (sci-alpinismo) che per la prima volta nella storia diventa disciplina olimpica. Il Comprensorio Aprica presenta un nuovo Museo dello Sci; e tra le novità di Madesimo, che vorrebbe aprire all'inizio di dicembre, c'è Homeland, il programma che intende offrire a tutti, dal neofita allo skialper gia` con esperienza, una serie di opportunita` da vivere sulle montagne circostanti il villaggio alpino di Montespluga. Il Consorzio Turistico Sondrio e Valmalenco, che aprirà gli impianti il 3 e 4 dicembre, ha tra le novità il Treno della Neve (treno navetta + ski pass o treno navetta + ciaspole), il progetto In Bici sulla Neve (nuovi percorsi con le FatBike), un potenziamento dei percorsi per ciaspole e infine la manifestazione 'Mogulscamp' e la 'Coppa del Mondo Free style ski' il 10 e l'11 febbraio.

Bergamo

 La maggior parte degli impianti ha in previsione di dare il via alla stagione invernale il 3 dicembre e le stazioni si stanno preparando per un restyling, in vista soprattutto delle Olimpiadi 2026. Il comprensorio Presolana - Monte Pora, in valle Seriana, è pronto per l'apertura con un unico skipass stagionale e plurigiornaliero per sciare in entrambe le stazioni. Il Monte Pora ha inoltre stanziato 2 milioni e mezzo di euro per la modernizzazione e implementazione della stazione in chiave invernale. Anche il Passo della Presolana e Spiazzi di Gromo hanno previsto un miglioramento agli impianti di innevamento e qui ogni martedì, giovedì e venerdì si apre la pista per ciaspolatori e scialpinisti. Lizzola apre il 7 dicembre. In valle di Scalve, a Schilpario, tra le destinazioni più note per lo sci di fondo, la novità di quest'anno prevede l'apertura di una ski room,  e il noleggio dell'attrezzatura. Colere invece non aprirà gli impianti. Nell'ambito di un piano di rilancio, verranno sostituite le seggiovie Carbonera-Polzone e Polzone-Cima Bianca, rispettivamente da un'ovovia a 10 posti e da una seggiovia a 6 posti, ma problemi burocratici non hanno permesso di concludere l'iter amminsitrativo di autorizzazione in tempo per la stagione invernale.

Brescia

 Luci e ombre anche sulle montagne bresciane, che offrono sette comprensori sciistici dai 1000 metri fino ai 3000 del Ghiacciaio Presena. A Montecampione gli impianti non riapriranno, dopo la stagione, già ridotta dello scorso anno; a causa di enormi problemi finanziari della società di gestione.  

Vigilia di apertura nel segno dell'ottimismo invece a Pontedilegno-Tonale, che ospiterà grandi competizioni ad alta quota di rilievo internazionale. Dal 13 al 14 dicembre si svolgerà Coppa Europa - due gare di gigante femminile; dal 16 al 18 dicembre, la Coppa del Mondo e Campionato del Mondo di skialp e a marzo 2023 tornerà l'Adamello Ski Raid. Torna anche l'Ice Dome al Ghiacciaio Presena con un calendario di concerti eseguiti con strumenti di ghiaccio. Il comprensorio Corteno-Aprica propone la Superpanoramica del Baradello: la pista da sci illuminata più lunga d'Europa. Borno Ski area organizzerà serate (con rifugio aperto) dedicate allo scialpinismo, aperitivi in musica alla partenza degli impianti durante il weekend ed esperienza dell'alba in quota con ricca colazione al sorgere del sole. Lo sci club Val Palot  ospiterà ben 8 slalom FIS maschili e femminili, 2 slalom NJR maschili e femminili, 2 GP Italia maschili, 2 gare del circuito provinciale children e pulcini. Maniva propone dagli après ski alla tradizionale fiaccolata dei maestri di sci alla Maniva di Luna, la ciaspolata al chiaro di luna in programma sabato 4 febbraio 2023, oltre all'attività di sleddog con cani da slitta dell'Alaska.

Como-Lecco

La Valsassina e le montagne del Lago di Como sono da sempre una delle prime scelte per l'avvicinamento agli sport montani grazie al rapido collegamento tra Milano per cui in un'ora è possibile essere già sulla neve e raggiungere Bobbio, Artavaggio, Betulle ed Erna. Numerose le novità della stagione anche per quest'area caratterizzata dalla diversificazione dei prodotti invernali, non esclusivamente incentrata sullo sci. Resinelli Outdoor Experience, è un progetto che ha lo scopo di valorizzare il territorio e promuovere itinerari turistici che raggiungono i Piani Resinelli. Per le famiglie con bambini verrà presto realizzata un'area dedicata al bob e slittino. A Piani di Bobbio apertura prevista il 3 dicembre con la nuova seggiovia quadriposto Ongania che prende il posto di uno skilift. In servizio anche il Bus della Neve, il collegamento diretto da Milano alle piste (tutti i weekend. E ancora Pedala: sei sul Lago di Como è l'iniziativa, promossa grazie al contributo di Regione Lombardia, che consente di promuovere l'offerta bike montana e collinare del territorio lariano. 

" Davanti a noi - ha detto il presidente Attilio Fontana durante la presentazione - ci sono due grandi eventi che certamente contribuiranno ad incrementare l'atrattività delle nostre montagne: i Master Games del 2024 e, due anni dopo, le Olimpiadi invernali-Milano Cortina 2026. Ci arriveremo con tutto quello che serve in termini di servizi, collegamenti, trasporti, per fare un'ottima figura a livello internazionale".

"Ho fatto una mia personale battaglia - ha evidenziato il ministro Daniela Santanchè - affinché nella legge di bilancio fossero inserite le risorse necessarie ad offrire contributi in quota capitale per l'ammodernamento degli impianti di risalita. Il nostro obiettivo, nei cinque anni di governo che ci attendono, è lavorare per fare in modo che il turismo diventi un pilastro dell'economia del nostro Paese, utilizzando in maniera strategica ed efficace anche i fondi europei di coesione e sviluppo".

"Regione Lombardia è pronta a vivere - ha dichiarato l'assessore Lara Magoni - una stagione turistica invernale ricca ed estremamente varia, all'insegna del divertimento, dello sport, della buona cucina oltre che di arte, storia, cultura. Un'offerta ampia che abbraccia desideri ed esigenze di tutti, dalle coppie alle famiglie con bambini, fino ai giovani desiderosi di vivere esperienze straordinarie, nuove e a stretto contatto con la natura.".







Correlati

Aspirante guida, è il momento di provarci

Aspirante guida, è il momento di provarci

Fino al 30 dicembre è possibile iscriversi alle prove attitudinali finalizzate all’ammissione al corso di formazione per Aspirante guida di 1° livello del Collegio ...

Articolo
Sci, si comincia

Sci, si comincia

Gli impianti di risalita si rimettono in moto in molte località sciistiche lombarde.Il primo dicembre prende il via la stagione sciistica di Madesimo. Nella ...

Articolo
Le novità della stagione invernale in Lombardia

Le novità della stagione invernale in Lo...

 Presentate a Palazzo Lombardia le novità della stagione invernale 2022-2023 della montagna lombarda. Sono intervenuti all'evento Daniela Santanchè, ministro del Turismo, Attilio Fontana ...

Articolo
La Sgambeda, a Livigno torna il grande fondo

La Sgambeda, a Livigno torna il grande fondo

Domenica 18 dicembre a Livigno si terrà la trentaduesima edizione de La Sgambeda, competizione in tecnica libera di sci di fondo.Dopo la recente assegnazione ...

Evento