Albero degli zoccoli, tour e convegno

A Martinengo (Bergamo) sabato 10 marzo continuano le celebrazioni per il 40° del film di Ermanno Olmi. Visita guidata nei luoghi delle riprese, conferenza e poi cena tra gusto e cinema.

Continuano nei comuni della Bassa bergamasca le iniziative promosse per le celebrazioni del 40° del film «L’albero degli zoccoli» di Ermanno Olmi, Palma d’oro per la migliore pellicola al Festival di Cannes nel 1978. Dopo l’apertura del programma di incontri a Treviglio, il 24 febbraio, sabato 10 marzo le attività si spostano a Martinengo, sempre organizzate dai Comuni delle località che ospitarono le riprese del film, vale a dire Calcinate, Cividate al Piano, Cortenuova, Martinengo, Mornico al Serio, Palosco e Treviglio, con la collaborazione della Provincia di Bergamo, della Pro loco di Treviglio, dell’associazione Pianura da scoprire e della Pro loco di Martinengo.

 

Alla Bassa di Ermanno Olmi è dedicato anche un servizio della rivista Orobie di marzo 2018, del direttore editorialista Pino Capellini, con immagini in bianco e nero del grande fotografo Pepi Merisio.

Orobie ha intervistato anche una delle attrici de «L’albero degli zoccoli»:    

Il programma

Sabato 10 marzo a Martinengo alle 15,30 è previsto un tour guidato nei luoghi del paese legati al film «L’albero degli zoccoli», mentre alle 17,30 è in programma la conferenza «Le donne tra campi e filande – L’evoluzione della figura femminile nel mondo rurale e industriale». L’incontro, tenuto da Rosangela Pesenti, si terrà nel Filandone di Martinengo, in via Allegreni 37.

Sempre sabato 10 marzo è in programma anche un terzo appuntamento legato alle celebrazioni per il 40° de «L’albero degli zoccoli»: alle 20, cena tra gusto e cinema dal titolo «Le donne nel cinema» al palazzo Colleoni di Cortenuova.

Questo il programma completo dei convegni tematici organizzati nella Bassa bergamasca: 24 febbraio a Treviglio «L’opera di Ermanno Olmi nella storia del cinema»; sabato 10 marzo a Martinengo «L’evoluzione del ruolo della donna»; sabato 7 aprile a Cortenuova (ore 17,30 alla scuola primaria Margherita Hack in piazza Aldo Moro) «Religiosità e valori sociali»; sabato 21 aprile a Cividate al Piano (ore 17,30 nella sala consiliare di via San Rocco 44) «Architettura rurale»; sabato 19 maggio a Palosco (ore 20,30 nella tensostruttura di piazza Manzoni) «Aneddoti e racconti della tradizione»; sabato 9 giugno a Calcinate (ore 17,30 nella Sala della comunità in piazza Chiesa) «Comunicazione e dialetto bergamasco»; infine sabato 23 giugno a Mornico al Serio (alle 17,30 nell’auditorium parrocchiale Sant’Andrea, in via Castello 55) «Alimentazione e agricoltura».

Info e aggiornamenti sui convegni e gli eventi collaterali: tel. 0363.988336, mail [email protected]

Correlati

Ciao Cesarino, il papà di Orobie

Ciao Cesarino, il "papà" di Orobie

È morto Cesare Ferrari, 83 anni, l'editore di Clusone (Bergamo) che nel 1990 ha fondato Orobie. Ecco il nostro ricordo e il nostro grazie ...

Articolo
Degustazione di formaggi, ecco i premiati

Degustazione di formaggi, ecco i premiati

Assegnati i riconoscimenti agli abbonati alla rivista Orobie messi in palio in collaborazione con la Latteria sociale Valtellina di Delebio (Sondrio). I fortunati sono di ...

Articolo
Crocevia, Monza applaude Irene Borgna

Crocevia, Monza applaude Irene Borgna

Successo al teatro Binario 7 per il terzo incontro della rassegna con gli autori promossa da Orobie. L’autrice de «Il pastore di stambecchi» ha ...

Articolo
Ponte nel cielo e Mincio in bici con Orobie

Ponte nel cielo e Mincio in bici con Orobie

Due proposte da vivere all’aria aperta rivolte a tutti i nostri amici. E per gli abbonati alla rivista Orobie c’è anche la possibilità ...

Articolo