Le vie della storia in val Saviore

Al via la 4.a edizione de Le vie della storia in val Saviore (Brescia) l'iniziativa culturale che quest'anno coinvolge la provincia di Brescia in un percorso sulle tracce dei personaggi e dei luoghi che hanno fatto la storia del territorio.

Il programma

Da martedì 23 luglio 2019 iniziano le visite guidate che seguono il filo rosso della val Saviore attraverso i secoli, come parte dei domini della Repubblica di Venezia. Appuntamento con il Quattrocento ad Andrista di Cevo e con il Cinquecento, il 30 luglio, a Berzo. Il 6 agosto a Cedegolo le guide accompagnano i visitatori alla scoperta del Seicento, mentre il 13 agosto è dedicato al Settecento a Valle di Saviore. Sempre a Cedegolo, domenica 4 agosto alle 20,30 l'archivista Ivan Faiferri racconta la vita di Bernardino Zendrini, uno dei protagonisti della storia della valle.

La rassegna è organizzata dalla Pro loco, in collaborazione con la Società storica e antropologica di valle Camonica e la Federazione guide turistiche valle Camonica.

La partecipazione alla conferenza e alle visite è gratuita. Per informazioni e iscrizioni: www.valsaviore.it[email protected] - tel. 339.6672031.

Correlati

A Orobie film festival il grazie al Soccorso alpino

A Orobie film festival il grazie al Socc...

Nell’ambito di Off 2020, al cinema Gavazzeni di Seriate (Bergamo), mercoledì 22 gennaio alle 20,30 l’incontro con la delegazione Orobica. Guarda la ...

Evento
Orobie d’un fiato a Piazza Brembana e Seriate

Orobie d’un fiato a Piazza Brembana e Se...

L’ultrarunner Marco Zanchi presenta il film sulla sua impresa giovedì 23 gennaio ospite del Cai dell’alta Valle Brembana e venerdì 24 gennaio all ...

Evento
Al via Off-Orobie film festival 2020

Al via Off-Orobie film festival 2020

Da martedì 21 a sabato 25 gennaio a Seriate (Bergamo) la 14ª edizione del concorso con pellicole provenienti da tutto il mondo e fotografie di ...

Articolo
Sei socio Cai? Sconto sull'abbonamento a Orobie

Sei socio Cai? Sconto sull'abbonamento a...

Forse non tutti gli iscritti al Club alpino italiano lo sanno, ma per loro c’è una piccola sorpresa se si abbonano o se rinnovano ...

Articolo