"A spasso con Luisa", la decima edizione

Torna anche quest’anno il progetto che offre ai trapiantati la possibilità di cimentarsi in escursioni in montagna per migliorare il proprio benessere mentale e fisico in compagnia dell’esperto del CAI di Bergamo, Silvio Calvi, trapiantato di fegato.

Il progetto nasce all’interno del protocollo di ricerca "Trapianto e adesso sport" promosso dal Ministero della Salute e dal Centro Nazionale Trapianti, in collaborazione con l’Istituto Superiore di Sanità e con le Associazioni dei pazienti trapiantati, con il Centro di Medicina dello Sport del Papa Giovanni XXIII identificato come centro di riferimento per la Regione Lombardia

Sono sette le uscite in programma nel 2024, una ogni due settimane, nelle domeniche dal 7 aprile al 30 giugno. L’iniziativa, che quest’anno taglia il traguardo della decima edizione, è dedicata a Luisa Savoldelli, trapiantata di fegato e grande appassionata di montagna purtroppo scomparsa.

Si inizia con il rifugio Parafulmine, sopra Gandino, per poi passare al rifugio Gherardi in val Taleggio, al rifugio Balicco in alta valle Brembana e poi ancora al rifugio Capanna 2000 sull’Alpe Arera, al rifugio Fratelli Calvi di nuovo in alta valle Brembana, alla baita GAN a Valcanale. L’ultima escursione come da tradizione prevede il pernottamento. Quest’anno sarà a Bormio, il weekend del 29 e 30 giugno, con escursione al ghiacciaio dei Forni.

Per iscriversi basta compilare il form di adesione disponibile ai CUP di Torre 4, Torre 5 e Torre 6 dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo e sul sito dell’ASST Papa Giovanni XXIII e restituirlo a Gianni Alfieri, volontario dell’Associazione Amici del trapianto di fegato, da lunedì a giovedì dalle 8 alle 12 al quarto piano della torre 4 (Segreteria A), oppure inviarlo compilato a mezzo e-mail a [email protected] o a [email protected]

L’iscrizione è aperta ai trapiantati, che possono impegnarsi a partecipare a tutte le escursioni oppure in maniera saltuaria, ma anche ai loro familiari, amici e agli operatori della ASST Papa Giovanni XXIII. La partecipazione è gratuita. Sono escluse le spese di trasporto.

Correlati

Sasso a sasso, pulizia

"Sasso a sasso", pulizia

Il Cai Lecco invita tutti a contribuire alla rinascita dell'antica mulattiera tra Cereda e Montalbano. Appuntamento il prossimo fine settimana. L'iniziativa è ...

Evento
Weekend tra pedalate ed escursioni

Weekend tra pedalate ed escursioni

Biciclette, scialpinismo, escursioni, fiori e buon cibo per un weekend che profuma di primavera.Si è aperta venerdì mattina la decima edizione di BikeUP, festival ...

Articolo
Sorgenti, un progetto di citizen science

Sorgenti, un progetto di citizen science

Capire quante sono e dove si trovano le sorgenti presenti lungo la rete sentieristica mappata dal Cai è l'obiettivo di "Acqua Sorgente". Gli escursionisti ...

Articolo
Linea Cadorna e rifugi, approfondimenti con il Cai

Linea Cadorna e rifugi, approfondimenti ...

Dagli eventi che hanno caratterizzato le nostre montagne al lavoro di chi gestisce i rifugi in quota. Per mercoledì due proposte del Cai di Bergamo ...

Evento