La Strabergamo torna dopo tre anni

Domenica 11 settembre il circuito delle camminate non competitive del Csi, torna a spalmare podiste e podisti sulle strade più affascinanti, sia come orografia sia come paesaggio, della città di Bergamo. Si tratta della classica, popolare e amata «StraBergamo».

I partecipanti potranno scegliere tra quattro diversi percorsi, lunghi rispettivamente 7, 12, 15 e 19 chilometri. Il percorso da 7 chilometri è adatto a tutti. Si parte dal Sentierone, direzione Città Alta con attraversamento di alcuni dei luoghi più suggestivi: porta Sant’Agostino, viale delle Mura, la Cittadella, la Corsarola e Piazza Vecchia e si finisce in discesa verso il traguardo con attraversamento del parco Sant’Agostino.

Il percorso da 12 chilometri è indicato per chi vuole scoprire in tutta tranquillità una delle bellezze di Bergamo: l’ex monastero di Astino. Si percorre via Tre Armi per poi scendere in direzione Longuelo, ci si dirige verso Astino per poi salire in Città Alta e attraversare anche in questo caso la Cittadella, la Corsarola e Piazza Vecchia. Segue la discesa verso il traguardo con attraversamento del parco Sant’Agostino.

Il percorso da 15 chilometri invece è adatto a chi vuole ammirare alcuni dei più bei paesaggi di Città alta e del centro di Bergamo, immergendosi anche nella natura. Si sale in Città Alta da via Tre Armi percorrendo alcune vie sconosciute ai più, ai piedi di San Vigilio, per poi salire verso il colle e scendere successivamente dalla Ramera, attraversando la ciclopedonale del Parco dei colli, la ciclopedonale del Morla, la Greenway per poi giungere così al traguardo finale.

L’ultimo percorso da 19 chilometri è pensato per coloro abituati a fare sport o a camminate di questo tipo. L’itinerario è scorrevole ma presenta alcune salite e discese che, però, valgono veramente la pena di essere affrontate. Si percorre sempre via Tre Armi per poi scendere in direzione Longuelo, ci si dirige verso Astino per poi salire in direzione San Vigilio. Da qui discesa verso la Ramera, percorrendo anche qui la ciclopedonale del Parco dei colli, la ciclopedonale del Morla e la Greenway per poi giungere al traguardo.

Per maggiori info visitare il sito. Per iscriversi compila il modulo.

Correlati

Le Orobie su due ruote, cultura della montagna.

Le Orobie su due ruote, cultura della mo...

Terza di una serie di serate, promosse dalla commissione ciclo escursionismo del CAI di Bergamo che si terrà presso il Palamonti, mercoledì 12 giugno alle ...

Evento
Domenica la Fiera del Parco dei Colli

Domenica la Fiera del Parco dei Colli

20 anni di Fiera per il Parco dei Colli, che mette in vetrina le sue eccellenze in una giornata di festa a Valmarina. Alle ...

Evento
Una città in cammino, nuovo itinerario

"Una città in cammino", nuovo itinerario

E' disponibile sulla nostra app Orobie Extra il nuovo percorso che porta alla scoperta delle preziose opere d'arte al centro del progetto "Grandi restauri ...

Articolo
Gamec, Pensare come una montagna

Gamec, "Pensare come una montagna"

Il 17 e 18 maggio si apre il programma culturale diffuso promosso dalla Gamec che esce dagli spazi museali per una "contaminazione" artistica del territorio ...

Articolo